Rai, 4 consiglieri a Foa: convocare cda urgente sul caso Fazio. Plauso da UsigRai

I consiglieri di amministrazione Rai Rita Borioni, Riccardo Laganà, Beatrice Coletti e Giampaolo Rossi hanno inviato al presidente Marcello Foa una richiesta di convocazione urgente di un cda per fornire spiegazioni in merito al caso Fazio e all’interlocuzione tra l’ad Salini e la direttrice di Rai1De Santis.

La decisione è stata presa in una riunione a Viale Mazzini alla quale mancava il consigliere indicato dalla Lega Igor De Biasio.

Nel collage, sopra Rita Borioni (Foto Ansa) e Riccardo Laganà (foto Ansa); sotto Giampaolo Rossi (Foto LaPresse/ Fabio Cimaglia) e Beatrice Coletti (foto Lapresse/Fabio Cimaglia)

“Con la richiesta di tre settimi del consiglio, il presidente è obbligato a convocarlo, ha commentato Borioni, riferendosi all’articolo 2 del regolamento dell’organo di amministrazione del servizio pubblico. “Penso che giovedì sia il termine ultimo per convocare la riunione”.

La richiesta dei quattro consiglieri per una riunione straordinaria ha ottenuto il plauso da parte dell’Usigrai, che ha parlato di “un fatto positivo che deve servire a smantellare la struttura parallela che si è creata in azienda e che opera alle spalle dell’amministratore delegato”.
“Ora da Statuto il presidente Foa è obbligato a convocarlo”, scrive ancora il sindacato dei giornalisti di Viale Mazzini. “Dopo la stop a Fazio a insaputa dell’ad, l’Usigrai aveva chiesto un chiarimento urgente in cda, quindi non possiamo che plaudire all’azione dei consiglieri che ripristinano così la centralità del consiglio di amministrazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fb: stretta su account falsi. Zuckerberg: in sicurezza speso più dei ricavi di Twitter. Separare il social non risolve problemi

Fb: stretta su account falsi. Zuckerberg: in sicurezza speso più dei ricavi di Twitter. Separare il social non risolve problemi

Assange: 17 nuovi capi di accusa dagli Usa. Il suo avvocato: minaccia contro tutti i giornalisti

Assange: 17 nuovi capi di accusa dagli Usa. Il suo avvocato: minaccia contro tutti i giornalisti

Stati generali editoria: circa 800 risposte alla consultazione pubblica. Libertà, tutela minori e privacy i temi meno sentiti. Vincono i soldi

Stati generali editoria: circa 800 risposte alla consultazione pubblica. Libertà, tutela minori e privacy i temi meno sentiti. Vincono i soldi