‘Donne Chiesa Mondo’, domenica in edicola con l’Osservatore Romano il nuovo corso di Rita Pinci

‘Le voci delle donne’: è questo il titolo dell’atteso numero di esordio della rinnovata stagione di ‘Donne Chiesa Mondo’, l’inserto mensile dell’Osservatore Romano che si occupa del mondo delle donne e in edicola domenica 19 maggio. “Il titolo vuole essere evocativo della linea editoriale della mission della rivista”, spiega Rita Pinci che, dopo le rumorose dimissioni di Lucetta Scaraffia e delle componenti della vecchia redazione, è stata chiamata a coordinare un nuovo Comitato di direzione. “Linea editoriale che è stata individuata dalle componenti del Comitato e che nei prossimi mesi vogliamo approfondire anche con il contributo di molte altre voci attive nello studio e nel dibattito della presenza femminile all’interno della Chiesa cattolica”, prosegue Pinci, giornalista affermata con vasta e comprovata esperienza in quotidiani come il Messaggero e La Stampa, in settimanali come Panorama e in testate online come l’HuffPost Italia.


Il numero pubblica ampli e notevoli stralci dell’incontro tenutosi ad inizio aprile nella redazione del quotidiano diretto da Andrea Monda e dedicato ai temi cruciali affrontati nel recente libro di Sabina Caligiani ‘La voce delle donne. Pluralità e differenza nel cuore della Chiesa’ (Edizioni Paoline). Il nuovo Comitato di direzione guidato da Pinci vede la presenza di studiose, bibliste, storiche, teologhe, religiose e laiche di diversa formazione e provenienza, da Francesca Bugliani Knox a Elena Buia Rutt, da Yvonne Dohna Schlobitten a Chiara Giaccardi, da Shaharzad Houshmand Zadeh a Amy-Jill Levine, da Marta Rodriguez Díaz a Giorgia Salatiello e Carola Susani.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sport e salute, cda assegna contributi 2020: 25 milioni a sport di base e al sociale (+21%). Sabelli soddisfatto: è un primo step

Sport e salute, cda assegna contributi 2020: 25 milioni a sport di base e al sociale (+21%). Sabelli soddisfatto: è un primo step

Mediaset-Vivendi, giudice Milano si riserva decidere sul ricorso dei francesi

Mediaset-Vivendi, giudice Milano si riserva decidere sul ricorso dei francesi

Editoria, Martella: informazione locale presidio di democrazia

Editoria, Martella: informazione locale presidio di democrazia