Premio Granzotto a Lucia Annunziata

Lucia Annunziata, direttore dell’HuffPost, e’ stata scelta per ricevere il ‘Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell’informazione’, arrivato alla 35esima edizione. Il premio nato ‎nel 1985 in memoria di Gianni Granzotto, per vent’anni presidente della Giuria Tecnica del Premio Estense, viene conferito a “una personalita’ vivente che operando nel campo dell’informazione si e’ particolarmente distinta per correttezza. Impegno e personalista’, destando l’attenzione di vasti settori dell’opinione pubblica nazionale”.

Lucia Annunziata (foto Cosima Scavolini)

Lucia Annunziata (foto Cosima Scavolini)

La scelta di Annunziata e’ stata decisa della giuria presieduta dal presidente della ‘Fondazione Premio Estense’, Riccardo Maiarelli sentito il parere della giuria tecnica. ‎

Sono stati anche scelti i libri finalisti della cinquantacinquesima edizione del ‘Premio Estense’, sempre promosso dalla Unione degli Industriali di Ferrara dal 1965. La giuria tecnica, presieduta da Guido Gentili, editorialista de ‘Il Sole 24 Ore’, ha scelto i quattro volumi finalisti: si tratta di ‘Marchionne lo straniero’, di Paolo Bricco, Rizzoli; ‘Il Borghese’ di Vittorio Feltri, edito da Mondadori; ‘Io Khaled vendo uomini e sono innocente’ scritto di Francesca Mannocchi, Einaudi e ‘La verità, vi prego sul neoliberismo’ di Alberto Mingardi, edito da Marsilio Nodi.

La cerimonia conclusiva del Premio Estense 2019 avrà luogo il 28 settembre al Teatro Comunale di Ferrara quando sarà consegnato anche il ‘Granzotto’ a Lucia Annunziata il

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile