Editoria, accordo Fieg-Abi per rafforzare l’accesso al credito per le edicole

Rafforzare l’accesso al credito e facilitare l’acquisizione di garanzie dei diversi soggetti che partecipano alla filiera della distribuzione della stampa, in particolare delle edicole, fornendo un quadro di riferimento generale che favorisca i rapporti delle banche e degli intermediari finanziari con gli operatori della distribuzione della stampa quotidiana e periodica.

Questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato dal Presidente della Federazione Italiana Editori Giornali, Andrea Riffeser Monti, e dal Presidente dell’Associazione Bancaria Italiana, Antonio Patuelli, per promuovere a livello regionale iniziative in grado di facilitare accordi diretti di edicolanti e operatori della distribuzione della stampa con le banche e gli intermediari finanziari presenti sul territorio.

Il presidente dell’Abi Antonio Patuelli e il presidente della Fieg Andrea Riffeser Monti Foto ANSA/GIUSEPPE LAMI)

Il nuovo accordo tra Abi e Fieg, spiega una nota della federazione degli editoria, affianca il Protocollo d’intesa, sottoscritto il 30 ottobre dello scorso anno, diretto a favorire il dialogo tra editori e banche, nel comune interesse di tutela della libertà di informazione e di diffusione dell’educazione finanziaria e al risparmio e di più ampie e generalizzate finalità di progresso e sviluppo.

“Con l’accordo sottoscritto con Abi, ha commentato il presidente Fieg Riffeser Monti, proseguiamo in maniera concreta la nostra attività di supporto della rete di vendita della stampa, a dimostrazione dell’importanza e della centralità che essa svolge nella diffusione dei giornali e nell’avvicinare i cittadini alla lettura di quotidiani e periodici.”

“L’accordo, ha sottolineato invece il presidente dell’Abi Patuelli, è una ulteriore dimostrazione che il dialogo tra le associazioni contribuisce fattivamente al progresso e allo sviluppo creando le condizioni per agevolare il rapporto tra le banche e l’intera filiera della distribuzione dei giornali”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi