Premio Ischia a Verdelli come ‘giornalista dell’anno’. Riconoscimenti anche a Tamburini e Radio Radicale

Seguendo lo stile del premio Nobel che nel 2009 fu fulmineamente assegnato a Barack Obama neoinquilino della Casa Bianca ma che non aveva ancora disfatto le valige, la 40ma edizione del Premio Ischia ha incoronato come ‘giornalista dell’anno’ Carlo Verdelli, direttore di Repubblica fresco di nomina.

Carlo Verdelli (foto ANSA/ GIUSEPPE LAMI)

La giuria presieduta da Clemente Mimun – e composta da buona parte del gotha dell’editoria italiana e del mondo del giornalismo e dove compaiono tra gli altri Fedele Confalonieri, Urbano Cairo, Luigi Contu, Maurizio Costanzo, Enrico Mentana, Giuseppe Marra, Giovanni Minoli, Federico Monga, Fabrizio Salini – ha riconosciuto degni di nota e meritevoli di premio Fabio Tamburini, direttore “Sole 24 ore” per l’economia e Radio Radicale per l’impegno sociale.

Fabio Tamburini

Francesca Mannocchi, è la vincitrice del premio giornalista – scrittore, mentre a Federico Buffa va il riconoscimento per il suoi racconti sportivi trasmessi su Sky. Premi speciali sono stati assegnati a Francesco Piccinini direttore di Fanpage, a Italo Cucci alla carriera, per l’informazione regionale a Antonello Perillo, responsabile TGR Campania. La kermesse di consegna è prevista il 28 e 29 giugno a Lacco Ameno sotto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri e il contributo della Regione Campania, della Camera di Commercio di Napoli, dell’ACI – Automobile Club Italia, Istituto per il Credito Sportivo, WhirlpoolEMEA, Data Stampa,dell’ Onlus Save The Planet, British America Tobacco Italia, Menarini group spa, Aeroporti di Roma, Terna spa, Acea spa, IGB-Insurance Gold Brokers e Trenitalia, vettore ufficiale dell’evento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Dl fisco, digital tax in vigore dal 2020 fino a disposizioni da accordi internazionali

Dl fisco, digital tax in vigore dal 2020 fino a disposizioni da accordi internazionali

Gedi, preoccupazione dai cdr. La Stampa: chiarire strategie, serve rilancio. L’Espresso: guerra che non giova a testate

Gedi, preoccupazione dai cdr. La Stampa: chiarire strategie, serve rilancio. L’Espresso: guerra che non giova a testate

Mediaset: Vivendi ritira la causa in Olanda

Mediaset: Vivendi ritira la causa in Olanda