Parte domani la Settimana della Comunicazione. Don De Castro: offrire alla società  elementi concreti per migliorare le relazioni umane

Inizia domani la Settimana della  Comunicazione, arrivata alla sua 14esima edizione. “Siamo membra gli
uni degli altri( Ef 4,25). Dalle Social Network Communities alla  Comunità Umana”, questo il messaggio di Papa Francesco in occasione  della 53esima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che punta a mettere in luce le relazioni interpersonali fatte da persone e non solo attraverso l’uso della rete.

“Come famiglia Paolina abbiamo la missione di annunciare il Vangelo  con i diversi linguaggi della comunicazione, e offrire alla società  elementi concreti per migliorare le relazioni umane, cosa
imprescindibile per lo sviluppo della società e per la costruzione  della cultura dell’incontro”, spiega Don Valdir Josè De Castro, superiore generale della Società San Paolo.

Durante la Settimana della Comunicazione, promossa dai Paolini e dalle Paoline che si concluderà il 2 giugno in concomitanza della Giornata  Mondiale delle Comunicazioni Sociali, sono in programma tantissime  iniziative a livello nazionale che aiuteranno a capire in che modo la digitalizzazione non diventa un limite ma una risorsa se usata in maniera intelligente. (AdnKronos)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lagarde ai giornalisti: avrò il mio stile di comunicazione;  non abbiate retropensieri e pregiudizi

Lagarde ai giornalisti: avrò il mio stile di comunicazione; non abbiate retropensieri e pregiudizi

Classifiche e trend dei quotidiani più diffusi (Ads). A ottobre calo generalizzato

Classifiche e trend dei quotidiani più diffusi (Ads). A ottobre calo generalizzato

Inpgi, Fnsi: su norme per la salvaguardia del pluralismo e l’autonomia dell’Isituto il governo si rimetta all’Aula

Inpgi, Fnsi: su norme per la salvaguardia del pluralismo e l’autonomia dell’Isituto il governo si rimetta all’Aula