La prima campagna Mastercard che incorpora il nuovo ‘sonic brand’ debutta in finale di Champions League

Sei stelle dello sport globale per la nuova campagna Mastercard intitolata ‘Insieme tutto è possibile’. Sono i calciatori Lionel Messi e Neymar Jr, i rugbysti Dan Carter e l’ex Bryan Habana, l’ex tennista Ana Ivanovic e la golfista Annika Sörenstam i protagonisti dello spot che in Italia debutterà il 1° giugno in occasione della finale di Uefa Champions League tra Liverpool e Tottenham e concentrarsi, almeno nella prima fase di lancio, soprattutto nel prime time.

Luca Fiumarella, head of marketing Italy di Mastercard

“Una campagna che vivrà a lungo”, ha spiegato Luca Fiumarella, head of marketing Italy di Mastercard, per tutto il 2019 e parte del 2020, con tanto di declinazioni digitali dove l’azienda concentra ormai quasi un terzo dell’investimento. Lo spot ruota intorno alle vicende di una bambina che perde la sua palla rossa e viene aiutata dai sei sportivi a recuperarla. Un’impresa che ha esito positivo grazie al supporto della tecnologia contactless dei pagamenti smart che Mastercard vuole promuovere, con particolare attenzione alle nuovissime carte di debito e ai pagamenti via smartphone con wallet digitali e soluzioni Nfc. Si intravede persino una transazione via smartwatch.

Alcune immagini dello spot

“Del miliardo circa di transazioni che vengono effettuate in Italia su carte Mastercard, il 57% (586 milioni di euro) avviene in modalità contactless”, ha ricordato Fiumarella, per una crescita pari al 111% sul 2017. Senza dimenticare che il 68% dei consumatori possiede uno smartphone e di questi il 95% sarebbe pronto ad utilizzarlo per i pagamenti, secondo quanto risulta da una ricerca dell’azienda.

Ma c’è di più. La nuova campagna – firmata McCann Global e McCann Italia – è anche la prima che incorpora il ‘sonic brand’, la nuova identità sonora di Mastercard, che si compone di una melodia – declinabile in molteplici modalità a seconda dell’area geografica di riferimento nonché della situazione in cui viene utilizzata -, il suono di accettazione al pagamento e la firma sonora. Accorgimenti adottati per identificare sempre di più il brand – che già ha rinnovato il logo togliendo il nome e lasciando i due cerchi – ma anche in vista dell’avvento dell’ecommerce sui dispositivi vocali di ultima generazione e e alla luce di una dieta mediale sempre più ricca di contenuti audio: secondo la ricerca Mastercard Sound Index, infatti, gli italiani trascorrono 29 giorni l’anno ad ascoltare musica, podcast e audiolibri e negli ultimi 12 mesi la spesa nell’audiotainment è cresciuta del 16%.

Da ultimo Mastercard ha colto l’occasione per presentare le recenti sponsorizzazioni in ambito calcio femminile (dove è presente da 25 anni) e sport femminili. Nella squadra ambassador a fianco dei campioni che fanno parte dello sport ora ci sono: Ada Hegerberg, attaccante dell’Olympique Lione e Pallone d’Oro 2018, l’ex difensore dell’Arsenal Alex Scott, la tennista numero 1 del mondo Naomi Osaka. E ancora le calciatrici Saki Kumagai (Olympique Lione, capitano del Giappone), Wendie Renard (Olympique Lione, ex capitano della Francia), Sam Kerr (Chicago Red, capitano dell’Australia), Kadeisha Buchanan (Olympique Lione, capitano del Canada), Pernille Harder Vfl Wolfsburg, (capitano della Danimarca).

Neymar Jr. in un frame dello spot

La bimba protagonista dello spot Mastercard

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi