Vivendi: la controllata Canal+ acquisce la pay tv M7 per 1 miliardo di euro

Dopo gli stalli su Mediaset e Tim, Vivendi aggiunge un tassello ai suoi progetti di creare una tv europea. Attraverso la controllata Canal Plus, la media company francese ha acquistato M7, piattaforma che distribuisce a pagamento altri canali televisivi locali e internazionali, presente in Belgio, Olanda, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria e Romania.

Arnaud de Puyfontaine, CEO di Vivendi (Foto Ansa/Riccardo Antimiani)

Di proprietà del gruppo di private equity Astorg, M7 è stata valutata poco più di 1 miliardo. L’acquisizione permetterà a Canal+ di raggiungere sette nuovi Paesi e 20 milioni di abbonati.

L’operazione dovrà essere approvata dalle autorità antitrust dell’Unione Europea.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aie, 2018 positivo per il mercato dei libri: +2% nel fatturato. Cresce del 9% la vendita di diritti all’estero

Aie, 2018 positivo per il mercato dei libri: +2% nel fatturato. Cresce del 9% la vendita di diritti all’estero

Stati generali Transizione energetica: opportunità di crescita anche per l’Italia. Patuanelli propone ‘patto verde’ con imprese

Stati generali Transizione energetica: opportunità di crescita anche per l’Italia. Patuanelli propone ‘patto verde’ con imprese

Addio a Paolo Bonaiuti. Fnsi: attento a pluralismo e ragioni lavoro

Addio a Paolo Bonaiuti. Fnsi: attento a pluralismo e ragioni lavoro