Terna premia l’innovazione in campo energetico: l’idea vincente è quella di Windcity

Mini turbine che hanno un impatto limitato sull’ambiente e che si possono quindi collocare dovunque, anche in città, e capaci di adattarsi automaticamente alle condizioni ambientali per massimizzare la produzione di energia dal vento e dall’acqua. È questa l’idea vincente, premiata alla terza edizione di Next Energy, il concorso promosso da Terna, Fondazione Cariplo e Cariplo Factory per sostenere lo sviluppo di progetti innovativi in campo energetico.

La giuria, presieduta da Catia Bastioli, presidente di Terna, ha consegnato il 31 maggio a Milano un voucher di 50mila euro, spendibili in ulteriori servizi di accelerazione, a Windcity, startup fondata tre anni fa a Rovereto (Trento), da Tommaso Morbiato. Il suo progetto V-stream delle mini turbine è stato giudicato la migliore idea tra le dieci selezionate a fine gennaio sui 48 team innovativi che hanno partecipato alla terza edizione del premio.

Catia Bastioli con Tommaso Morbiato

Altre due sezioni del premio erano dedicate ai neolaureati (136 i candidati, dieci dei quali faranno uno stage a Terna) e alle startup in fase più avanzata di sviluppo: hanno partecipato 52 imprese, cinque delle quali accederanno a growITup, la piattaforma di open innovation creata da Cariplo Factory; svilupperanno un progetto pilota da testare sul campo, in collaborazione con Terna.

IL gruppo con i finalisti, insieme a Catia Bastioli

“Next Energy oggi per Terna è un’opportunità strategica”, ha affermato Bastioli alla consegna dei premi. “Ci consente infatti di accedere a progetti innovativi in grado di supportare lo sviluppo in questa fase di transizione energetica, attraverso soluzioni frutto della sinergia tra aziende, startup e mondo accademico”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi