Upa lancia il primo master in Data Science per la Comunicazione Digitale

Upa guarda alla data analysis e attraverso la sua Academy lancia il primo master in Data Science per la Comunicazione Digitale, con la partnership scientifica di Neodata Lab.

In programma dal 13 settembre al 30 novembre, il percorso prevede un focus verticale sulle discipline utili alla data science, in particolare statistica, programmazione, data mining e tecnologie di trattamento dei big data, nonché sulle sorgenti dei dati e sulle tecniche per la valorizzazione dei dati stessi tramite le attività di comunicazione digitale e di marketing. E’ rivolto sia a manager e neolaureati, sia ai responsabili di mercato ed esperti di marketing.

Lorenzo Sassoli de Bianchi (foto Primaonline.it)

“Quello della data analysis è un settore per il quale è necessario colmare, rapidamente, un gap in termini professionali e occupazionali che rischia di rallentare lo sviluppo dell’economia e di ostacolare i processi di digital trasformation”, spiegano da Upa, rilevando come il settore della comunicazione rappresenta l’ambito in cui la nuova economia digitale sta sperimentando i cambiamenti più rapidi e incisivi.

“Le aziende che fanno capo a Upa, ha rimarcato Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente dell’associazione che riunisce i maggiori investitori in pubblicità e comunicazione, rappresentano oltre il 90% degli investimenti in comunicazione, dai quali dipendono lo sviluppo dei consumi, il futuro dell’industria dei media e la crescita dell’intera economia. Il nostro nuovo Master si propone di ampliare, con una soluzione tra le più qualificate e in gran parte inedita, l’offerta formativa in uno dei settori industriali più dinamici e innovativi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lucania, tra realismo magico e western. A Milano il 22 giugno al Cinema Centrale

Lucania, tra realismo magico e western. A Milano il 22 giugno al Cinema Centrale

A Nuoro le prime Masterclass per studenti di Anica e Accademia del cinema italiano

A Nuoro le prime Masterclass per studenti di Anica e Accademia del cinema italiano

Le nuove tecnologie per rendere l’inclusività. Fondazione Tim lancia il bando ‘L’arte che accoglie’

Le nuove tecnologie per rendere l’inclusività. Fondazione Tim lancia il bando ‘L’arte che accoglie’