Tim e Gedi si accordano con F2i ed Ei Towers per cedere Persidera

Tim e Gedi Gruppo Editoriale S.p.A. hanno raggiunto un accordo vincolante con F2i e Ei Towers per la cessione delle partecipazioni detenute in Persidera – pari rispettivamente al 70% e al 30% del capitale – sulla base di un Enterprise Value di 240 milioni euro.

L’operazione, che deve ottenere l’autorizzazione delle autorità competenti, prevede che entro il closing stimabile nell’ultimo trimestre 2019, venga effettuata la scissione di Persidera in due separate entità: una che rimarrà titolare delle 5 frequenze del digitale terrestre, con i relativi contratti attivi e il personale, e la seconda in cui confluirà l’intera infrastruttura di rete ed il relativo personale. F2i acquisirà l’intero capitale della nuova Persidera mentre EI Towers acquisirà il 100% della nuova società di infrastruttura di rete.

Nel collage (foto Ansa): Luigi Gubitosi e Marco De Benedetti

A Tim valutano un impatto complessivo sulla riduzione della PFN del Gruppo nel 2019 di circa € 160 milioni, importo che comprende il corrispettivo da incassare al closing per la partecipazione del 70%, i dividendi distribuiti dalla società e l’effetto del deconsolidamento del debito Persidera.

La cessione di Persidera, dicono a Tim, è coerente con il progetto di valorizzazione della società perseguito insieme a Gedi sin dalla creazione della partnership, realizzata nel 2015 tramite l’integrazione delle rispettive frequenze televisive e relative attività .

Il commento di Renato Ravanelli, amministratore delegato di F2i – “F2i con questa operazione prosegue il percorso iniziato con l’acquisizione di Ei Towers, volto alla creazione di un operatore infrastrutturale indipendente e neutrale, aperto alla collaborazione con i broadcaster nazionali e internazionali. L’operazione pone inoltre le basi per il consolidamento del settore al fine di favorirne la razionalizzazione secondo standard europei ed una rapida ed efficiente transizione verso le nuove tecnologie del digitale terrestre (DVBT 2)”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Manovra, appello a Martella dai giornalisti Unità: pensate anche agli esodati

Manovra, appello a Martella dai giornalisti Unità: pensate anche agli esodati

Esercito Italiano, meeting sulla comunicazione: militari e media a confronto

Esercito Italiano, meeting sulla comunicazione: militari e media a confronto

Associazione Tv Locali di CRTV rinnova gli organi amministrativi, Giunco confermato presidente

Associazione Tv Locali di CRTV rinnova gli organi amministrativi, Giunco confermato presidente