Prosegue lo scontro su Radio Radicale. Blog delle Stelle: soldi pubblici a Radio Soros. Lega: presidio di libertà da difendere

Prosegue lo scontro politico su Radio Radicale. Il Blog delle Stelle pubblica un post intitolato “Altri 3 milioni di soldi pubblici a Radio Soros”; il riferimento è al voto di ieri in commissione bilancio alla Camera sull’emendamento dem che assicura all’emittente un finanziamento da 3 milioni di euro per il 2019, passato con il sostegno della Lega mentre il Movimento 5 Stelle era contrario. Fabrizio Cecchetti, vicecapogruppo della Lega alla Camera, invece, intervistato da Radio Radicale, dichiara: “L’approvazione in Commissione dell’emendamento a favore di Radio Radicale è una decisione di cui essere orgogliosi perché difende un presidio di libertà di opinione e dunque di democrazia”. Mentre secondo il sottosegretario con delega all’Editoria, il pentastellato Vito Crimi, è sbagliato salvare l’emittente con 300 mln di contributi pubblici.

Leggi lo speciale di Primaonline: Fatti, news e commenti sulla battaglia di Radio Radicale contro il taglio ai finanziamenti pubblici

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità, investimenti +0,6% a ottobre ma senza Ott va male, -5%. Nielsen: da inizio anno perso quasi un punto. Bene solo radio, gotv, cinema

Pubblicità, investimenti +0,6% a ottobre ma senza Ott va male, -5%. Nielsen: da inizio anno perso quasi un punto. Bene solo radio, gotv, cinema

Inpgi, Fnsi: su norme per la salvaguardia del pluralismo e l’autonomia dell’Isituto il governo si rimetta all’Aula

Inpgi, Fnsi: su norme per la salvaguardia del pluralismo e l’autonomia dell’Isituto il governo si rimetta all’Aula

Editoria, da Legge Bilancio salta lo scudo anti commissariamento dell’Inpgi, stampatori compresi nei prepensionamenti

Editoria, da Legge Bilancio salta lo scudo anti commissariamento dell’Inpgi, stampatori compresi nei prepensionamenti