Condé Nast aggiunge un’offerta Corporate alla sua Social Academy

Dopo tre anni di esperienza nella formazione e certificazione di nuove figure chiave sui social, Condé Nast allarga la sua area formazione, con la Corporate Academy.
Il progetto pensato per le aziende alla prova della digital transformation, spiega un comunicato, mette a disposizione esperti della formazione internazionale e leader dei media per formare figure professionali digitali che operino sui diversi canali di comunicazione, anche social, grazie a una strategia di content marketing e a un’accurata conoscenza dei mezzi.

Il corso è organizzato sul modello della formazione intensiva teorica che include l’immediata applicazione delle nozioni in lavori di gruppo con simulazione di necessità reali. Una volta concluso il percorso, le aziende potranno poi ricevere supporto attraverso un’area riservata dedicata che darà loro accesso a nuovi test e approfondimenti con workshop.

La nuova proposta formativa è stata pensata con Riccardo Pozzoli, Creative Director della Condé Nast Talent Agency, già docente della Students Social Academy e relatore in aula di alcune delle più prestigiose Business School italiane e internazionali come Harvard, Sda Bocconi e Università Cattolica.
Tra i docenti coinvolti nelle lezioni in aula anche Luca Dini, direttore editoriale di Condé Nast Italia, Emanuele Farneti, direttore di Vogue Italia, Simone Marchetti, direttore di Vanity Fair, Giovanni Audiffredi, direttore di GQ, Federico Ferrazza, direttore di Wired, Maddalena Fossati, direttore de La Cucina Italiana, oltre ad alcuni special guest internazionali provenienti dal mondo della comunicazione e del social influencing.

Riccardo Pozzoli

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

8° Forum WPP, si cresce con la responsabilità. Focus su social impact e sostenibilità

8° Forum WPP, si cresce con la responsabilità. Focus su social impact e sostenibilità

Identikit e futuro della donna manager a ‘Gender Diversity e Leadership ai tempi della digitalizzazione’

Identikit e futuro della donna manager a ‘Gender Diversity e Leadership ai tempi della digitalizzazione’

Nielsen rilancia New Creative Service, servizio di monitoraggio della campagne

Nielsen rilancia New Creative Service, servizio di monitoraggio della campagne