Barbara Digiglio nominata digital managing editor di Esquire.com/it

Condividi

Dal 12 giugno 2019 Barbara Digiglio è il nuovo digital managing editor di Esquire.com/it.
Giornalista con interessi molteplici, che vanno dal fashion, al design, passando per beauty, food e travel industry, Digiglio arriva alla guida del sito italiano della testata maschile di Hearst  con alle spalle diverse esperienze con i magazine digitali, per la maggior parte all’interno della stessa Hearst Italia. Laureata in interior design alla NABA, infatti, dopo le prime esperienze nel mondo del design e dell’arte è entrata nell’editoria nel 2011 cominciando a lavorare come giornalista per marieclaire.it; nel novembre del 2017 la nomina a digital managing editor di gioia.it e nel novembre 2018 a digital deputy managing editor di elle.it.

Barbara Digiglio

Fondato nel 1933 negli Stati Uniti, Esquire, tra i primi maschili dell’editoria moderna, oggi è presente in 46 Paesi con 27 edizioni nel mondo (compresa quella italiana), traduzioni in 15 lingue e 21 siti web per un totale di oltre 11,3 milioni di visitatori unici e 71,5 milioni di pagine viste. In Italia Esquire.com/it ha debuttato online nell’ottobre 2017, per poi approdare l’anno successivo in edicola, con l’edizione bimestrale cartacea.