Sacchi e Berlusconi ricordano il trionfo del Milan in Coppa dei Campioni del 1989

Un pienone ieri sera all’auditorium della sede milanese di Banco Bpm in via Massaua per la presentazione di ‘La coppa degli immortali’, il libro di Arrigo Sacchi e del giornalista della Gazzetta dello Sport Luigi Garlando, organizzata dalla banca amministrata da Giuseppe Castagna insieme a Baldini+Castoldi in occasione del Milan89Day.

A rendere ancora più interessante l’evento è stata la presenza dell’ex presidente rossonero Silvio Berlusconi, sempre pronto alla battuta e nel raccontare aneddoti, e dell’ex ad del club, ora senatore, Adriano Galliani, oltre a un buon numero di campioni (tra cui, Franco Baresi, Billy Costacurta, Mauro Tassotti, Roberto Donadoni, Filippo Galli) che trent’anni fa vinsero a Barcellona la Coppa dei Campioni, il primo trofeo internazionale dell’era Berlusconi.

Nella foto da sinistra: Franco Baresi, Arrigo Sacchi, Silvio berlusconi e Adriano Galliani

“L’iniziativa rientra nella nostra strategia di banca di comunità, con l’apertura delle nostre filiali a incontri di educazione finanziaria, ma anche alla presentazione di libri”, spiega Matteo Cidda, responsabile della comunicazione di Banco Bpm. “In questo caso, vista la popolarità dell’autore, e degli altri ospiti abbiamo dovuto dare all’evento una dimensione maggiore con una sede più ampia di una filiale. Inoltre l’incontro rientra nella lunga storia che lega il nostro gruppo alla società rossonera”.

Da oltre un anno Banco Bpm – che ha in corso con il Milan la trattativa peril rinnovo della sponsorship – ha aperto le filiali per uno o due incontri settimanali nelle principali città e regioni in cui è presente. Tra gli autori che hanno presentato i loro libri ci sono: Marco Malvaldi, il cardinale Ettore Scola, Enzo Muscia, Matteo Righetto, Cristiano Militello, Davide Cassani, Maurizia Cacciatori, Massimo Recalcati, Andrea Valente e Umberto Guidoni, Giorgio Terruzzi, Paolo Ruffini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Rai rischia una super-sanzione dell’Agcom. Richiesta di sanzione formalizzata da Morcellini

La Rai rischia una super-sanzione dell’Agcom. Richiesta di sanzione formalizzata da Morcellini

Rai, via libera di Salini ai vicedirettori di RaiUno – ECCO LE NOMINE

Rai, via libera di Salini ai vicedirettori di RaiUno – ECCO LE NOMINE

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale  – I NOMI

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale – I NOMI