18 giugno Italia-Brasile boom al femminile, ma non troppo. Giacobbo batte Berlinguer e Merlino

Fenomeno Azzurre, qualificate come prime del girone al secondo turno del Mondiale e regine dell’Auditel. Ieri su Rai1 ‘Italia-Brasile’, vinta dalla Nazionale verdeoro per uno a zero con gol su rigore ‘dubbio’ di Marta, ha conquistato 6,5 milioni di spettatori e il 29,32% di share, ma con una platea ulteriore a pagamento di 776mila spettatori (3,5%) su Sky, che ha portato il montante complessivo del match a 7,3 milioni ed il 32,8%.

La settimana scorsa, sempre al martedì, ‘Italia-Bosnia’, finita due a uno per i maschi della nostra Nazionale, aveva conquistato 7,453 milioni di spettatori e il 32,6% di share. La squadra di Milena Bertolini ha quindi complessivamente superato quella di Roberto Mancini per share. Ed ha fatto relativamente meglio anche degli Azzurrini, in campo domenica scorsa: il 16 giugno, infatti, su Rai1 ‘Italia-Spagna’ Under 21, la prima partita della fase finale della Europei di calcio di categoria, con meno bacino disponibile per il mezzo, aveva conquistato 5,6 milioni di spettatori e il 29,4%.

 

Un curiosità succosa sulla composizione del pubblico di queste tre partite: Italia-Spagna Under 21 su Rai1 ha ottenuto il 38,7% tra gli uomini ed il 20,8% tra le donne (36% del pubblico); Italia-Bosnia, sempre su Rai1, ha conquistato 43,4% tra gli uomini, il 22,8% tra le donne (37% del pubblico); Italia-Brasile femminile ieri ha ottenuto il 35,8% tra gli uomini, il 23,7% tra le donne (43% platea). Qualcuna quindi si aggiunge, tra le donne, al pubblico normale, e una fettina di platea maschile diserta gli appuntamenti (per ora) delle Azzurre, ma il fenomeno è per molti versi imperscrutabile e in divenire. Anche se il calcio femminile rimane comunque, televisivamente parlando, un evento nettamente maschile. Ma torniamo alla prima serata di ieri.

Sul secondo gradino del podio si è installata la commedia di Canale 5 ‘La scuola più bella del mondo’ a 2,2 milioni di spettatori ed il 10,3% di share.

Molto romantica e melodrammatica, indirizzata al target femminile, è stata la proposta cinema di Rai2: ‘Love is all you need’, con Pierce Brosnan e Trine Dyrholm, ha conquistato il terzo gradino del podio con 1,444 milioni di spettatori e 6,95%.

Al quarto posto si è classificato Roberto Giacobbo (‘Freedom Oltre il Confine’, a 1,049 milioni di spettatori e 5,47% di share su Rete 4) che ha fatto meglio del film di Italia 1 (‘Transformers’ 1,035 milioni e 5,5%), e ha staccato i talk d’informazione. Sono un po’ cambiati gli equilibri tra Bianca Berlunguer e Myrta Merlino.

Su Rai Tre la nuova puntata di ‘#Cartabianca’, senza Mauro Corona in apertura (la conduttrice ha spiegato che ha deciso di anticipare la fine della collaborazione con lo scrittore dopo l’uscita di un’intervista ‘spiacevole’ per lei e per la redazione del programma sul magazine del ‘Il fatto Quotidiano’) e avendo gli ospiti Carlo Calenda, Maurizio Gasparri, Antonio Rinaldi, Maurizio Belpietro, Alberto Forchielli, Giampiero Mughini, Francesco Borgonovo, Pierluigi Diaco, Roberto Vecchioni e Oliviero Toscani, ha ottenuto 887mila spettatori e il 4,7% tra le 21.19 e le 24.03, in calo robusto rispetto alla puntata precedente e al periodo ‘coroniano’.

Su La7 ‘Speciale l’Aria che tira’, con Giorgia Meloni, Elsa Fornero, Luciano Fontana, Marco Travaglio, Pietro Senaldi, Mario Giordano, Luca Telese, Alan Friedman e Alessandro Sallusti tra gli ospiti, Merlino ha avuto 831mila spettatori e il 4,41% di share tra le 21.23 e le 24.02, arrivando non molto distante dalla concorrenza.

In seconda serata, terminata la partita ed il film di Rai2, ha havuto la meglio Bruno Vespa proponendo a ‘Porta a Porta’ il ministro Alfonso Boanefede e poi un dibattito sulle diete (nell’anteprima 1,2 milioni e 9,26% e poi nella seconda parte 752mila e 11,47%).

In access tutti i talk hanno un po’ sofferto le donne del calcio su Rai1.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Andrea Scanzi, Gianrico Carofiglio e Beppe Severgnini ospiti di Lilli Gruber, è arrivato a 1,366 milioni di spettatori e il 5,45%.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia Estate’, con Sebastiano Barisoni, Maria Giovanna Maglie, Pierferdinando Casini e Vito Gulli tra gli ospiti di Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili, ha avuto 817mila spettatori e il 4,12% e poi 950mila e il 4,27%.

Su Rai2, infine, ‘Tg2 Post’ con Massimo D’Amore, Paolo Becchi e Manlio Di Stefano ospiti di Francesca Romana Elisei, ha cosneguito 758mila spettatori e il 3,4%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Rai rischia una super-sanzione dell’Agcom. Richiesta di sanzione formalizzata da Morcellini

La Rai rischia una super-sanzione dell’Agcom. Richiesta di sanzione formalizzata da Morcellini

Rai, via libera di Salini ai vicedirettori di RaiUno – ECCO LE NOMINE

Rai, via libera di Salini ai vicedirettori di RaiUno – ECCO LE NOMINE

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale  – I NOMI

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale – I NOMI