Aon al Pride di Milano

Il potere dell’inclusione: sembra essere questa la bussola che ha scelto Aon, primo Gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa, che ha annunciato la propria partecipazione in qualità di main sponsor del Milano Pride 2019, la manifestazione dell’orgoglio gay che si celebra ormai da decenni nelle principali città d’Italia e del mondo libero.

Ricorrenza quest’anno particolarmente sentita dalla comunità LGBT perché coincide con i cinquant’anni dei moti di Stonewall, storico bar gay di New York che fu anche scenario del primo scontro tra polizia e omosessuali e pietra miliare della nascita del movimento di liberazione delle minoranze sessuali.

Convinta che la diversità sia una ricchezza e garanzia del diritto alla libertà e al rispetto di ciascun individuo, da anni Aon promuove questi valori all’interno dell’azienda con progetti di Diversity ed Inclusion a livello nazionale e internazionale come i seminari di Leadership ed Empowerment al Femminile, il “Workability – the Disability Network”, il Mental Health Group, l’iniziativa “Linkin’ Generations” ed il Multicultural Group.

 Già l’anno scorso Aon Italia aveva deciso di lanciare un messaggio forte potenziando  le aree culturalmente più sfidanti come l’orientamento sessuale e l’identità di genere e aderendo a Parks – Liberi e Uguali, un’associazione senza scopo di lucro che aiuta le aziende associate a sviluppare il Diversity Management.

“Siamo orgogliosi di promuovere un ambiente di lavoro inclusivo, dove l’opportunità ed il successo sono definiti esclusivamente dalle proprie esperienze e dalle proprie capacità e siamo ancora più orgogliosi di essere uno dei main sponsor del Milano Pride”, commenta Donato Parma, HR Director Italy di Aon Italia. “Abbiamo la convinzione che la diffusione di una cultura inclusiva – dove l’espressione di un punto di vista differente viene incoraggiata e dove tutti hanno l’opportunità di crescere e migliorare – sia direttamente proporzionale alla nostra capacità di essere vincenti sul mercato”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoriale Domus lancia il trimestrale Meridiani Cammini

Editoriale Domus lancia il trimestrale Meridiani Cammini

Generali sceglie Dentsu Aegis Network e The Big Now

Generali sceglie Dentsu Aegis Network e The Big Now

Upa con Neodata Lab per il master in Data Science, in collaborazione con Omnicom Media Group, GFK e Google

Upa con Neodata Lab per il master in Data Science, in collaborazione con Omnicom Media Group, GFK e Google