Disney per battere Netflix punta sulla streaming tv Disney+ e sui parchi giochi Star Wars Land

Per battere Netflix la Walt Disney punterà sul servizio di streaming tv Disney+, che lancerà a novembre, e su Star Wars Land, due parchi a tema, ispirati alla saga di Guerre Stellari, che apriranno quest’anno in California e in Florida. Ne parla il numero uno della Disney, Robert Iger, il quale ci tiene a dire che il gruppo “non sta lanciando Disney+ per agganciare Netflix o competere con loro. Il mercato è affamato di streaming e noi abbiamo un marchio che la gente conosce e che ama”.

Robert A. Iger, chief executive Disney (foto Olycom)

“Disney+ – precisa – avrà Disney, Marvel, Pixar, Star Wars, National Geographic e altro ancora”. In programma Disney avrà “Toy Story 4 questo mese, The Lion King a luglio, Frozen 2 a novembre e Star Wars: The Rise of Skywalker a dicembre. Disney+ sarà lanciato a novembre. Non c’è dubbio che l’esercizio 2019, che terminerà a marzo del 2020, sarà un anno speciale”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Martella: rilanciare il settore con una legge 5.0. All’informazione quota da web tax e sostegno pubblico stabile

Editoria, Martella: rilanciare il settore con una legge 5.0. All’informazione quota da web tax e sostegno pubblico stabile

La classifica dell’informazione online, Audiweb agosto 2019. Estate calda per i siti di giornali e agenzie stampa – TABELLA

La classifica dell’informazione online, Audiweb agosto 2019. Estate calda per i siti di giornali e agenzie stampa – TABELLA

Super! è tutto di Viacom Italia. Il gruppo guidato da Castellari acquista il 50% in mano a De Agostini

Super! è tutto di Viacom Italia. Il gruppo guidato da Castellari acquista il 50% in mano a De Agostini