Disney per battere Netflix punta sulla streaming tv Disney+ e sui parchi giochi Star Wars Land

Per battere Netflix la Walt Disney punterà sul servizio di streaming tv Disney+, che lancerà a novembre, e su Star Wars Land, due parchi a tema, ispirati alla saga di Guerre Stellari, che apriranno quest’anno in California e in Florida. Ne parla il numero uno della Disney, Robert Iger, il quale ci tiene a dire che il gruppo “non sta lanciando Disney+ per agganciare Netflix o competere con loro. Il mercato è affamato di streaming e noi abbiamo un marchio che la gente conosce e che ama”.

Robert A. Iger, chief executive Disney (foto Olycom)

“Disney+ – precisa – avrà Disney, Marvel, Pixar, Star Wars, National Geographic e altro ancora”. In programma Disney avrà “Toy Story 4 questo mese, The Lion King a luglio, Frozen 2 a novembre e Star Wars: The Rise of Skywalker a dicembre. Disney+ sarà lanciato a novembre. Non c’è dubbio che l’esercizio 2019, che terminerà a marzo del 2020, sarà un anno speciale”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi