Anes, eletti i membri della giunta per il triennio 2019-22 guidata da Andrea Boni

In occasione dell’Assemblea generale di ANES – Associazione Nazionale Editoria di Settore – sono stati nominati i membri della Giunta, del Collegio dei Probiviri e del Collegio dei Revisori per il triennio (2019-2022).

Andrea Boni, Presidente ANES, ha dichiarato quanto “la capacità di innovare e di agire in un settore – come quello della comunicazione b2b e della stampa specializzata – sempre in continua evoluzione, sia fondamentale e trainante per un’Associazione che si preoccupa di fornire ai propri soci i servizi e gli strumenti necessari per svolgere un’attività d’impresa moderna”.

Sebbene siano stati molteplici i fattori esterni, nel primo trimestre del 2019, a rendere più complicata l’attività svolta da ANES per raggiungere i propri obiettivi – come l’economia europea rallentata e le politiche governative poco interessate alle esigenze delle aziende – l’efficienza e le competenze dell’Associazione hanno determinato i risultati soddisfacenti ottenuti sia nella rappresentanza e nella tutela degli interessi del comparto, sia nell’affermazione del valore e del ruolo di ANES verso nuovi target.

I Membri della nuova Giunta eletti dall’assemblea per il triennio 2019-2022, che affiancheranno il Presidente, i Vice Presidenti, il Tesoriere e i Past President, sono: Brescia Armando (Edizioni DM), Crasta Gian Paolo (Tile Edizioni), Crisantemi Alessio (Gn Media Srl), Legnani Stefano (Innovative Press), Morpurgo Isabella (Edizioni Ariminum srl), Paganini Daniele (Avrage Media srl), Pasca Matteo (Edizioni AF srl), Persico Maria Grazia (NSA Srl), Reali Giuseppe (Edizioni L’Informatore Agrario), Rossi Claudio (Faenza All Media srl), Sciacca Paolo (New Business Media srl), Verlato Lorenzo (Editoriale Giornalidea srl) e Vicenzi Fernanda (Publitec srl).

Nominati anche i componenti del Collegio dei Probiviri nelle persone dei Soci Lavorini Stefano (Edizioni Dativo) e Porro Sergio (Ariesdue), e del Collegio dei Revisori nelle persone di Braiotta Salvatore (Tecniche Nuove spa), Tonelli Piergiorgio e Zanini Giancarlo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Rai rischia una super-sanzione dell’Agcom. Richiesta di sanzione formalizzata da Morcellini

La Rai rischia una super-sanzione dell’Agcom. Richiesta di sanzione formalizzata da Morcellini

Rai, via libera di Salini ai vicedirettori di RaiUno – ECCO LE NOMINE

Rai, via libera di Salini ai vicedirettori di RaiUno – ECCO LE NOMINE

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale  – I NOMI

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale – I NOMI