Garante privacy, rinviata la nomina dei quattro commissari

E’’ saltato il voto per la nomina dei Garante Privacy prevista nella giornata di oggi alla Camera e al Senato. E’ mancato l’accordo politico sul Presidente che formalmente viene scelto dai quattro commissari eletti per via parlamentare.
Questo pomeriggio alle 14  è confermata la riunione dei capigruppo per decidere il calendario dei lavori del trimestre delle due Camere: dovrebbe stabilire quindi la nuova data per la nomina dell’Autorità Garante e la data per il rinnovo del Consiglio di Agcom anche questo in scadenza a luglio. Due partite che per logiche di spartizione politica marciano abbinate.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità, il mercato chiuderà l’anno con una perdita del 17%. Upa: pesano i mesi di lockdown ma c’è una ripresa

Pubblicità, il mercato chiuderà l’anno con una perdita del 17%. Upa: pesano i mesi di lockdown ma c’è una ripresa

Vigilanza: Anzaldi (Iv), Pd e M5S ottengono accesso agli atti sulla votazione di Foa alla presidenza Rai

Vigilanza: Anzaldi (Iv), Pd e M5S ottengono accesso agli atti sulla votazione di Foa alla presidenza Rai

Banijay-Endemol Shine: via libera dall’Ue all’accordo da 2,2 miliardi di dollari

Banijay-Endemol Shine: via libera dall’Ue all’accordo da 2,2 miliardi di dollari