Il tuffatore Alessandro De Rose testimonial di Pescaria

L’highdiver Alessandro De Rose testimonial di Pescaria, fast food di pesce nato nel 2015 a Polignano a Mare in Puglia e oggi presente anche a Trani e Milano. A curare la campagna l’agenzia Sport Digital House, che gestisce i profili social di De Rose, Eis, agenzia di sport management che detiene i diritti di immagine del tuffatore, e Brainpull, agenzia di comunicazione da sempre legata a Pescaria che si è occupata della realizzazione e diffusione sui social dei contenuti utili alla strategia.

Alessandro De Rose

Il punto iniziale della strategia è stato la creazione di un panino in edizione limitata dedicato al campione venduto negli store di Polignano a Mare, Milano e Trani dal 30 maggio al 5 giugno, in concomitanza con la tappa a Polignano delle Red Bull Cliff Diving World Series, in cui De Rose era l’unico italiano in gara. La campagna social è stata lanciata con un video promo girato dall’agenzia Brainpull con De Rose a Polignano diffuso su Facebook, Instagram e Youtube. Sul profilo Instagram di De Rose sono stati ripubblicati i tweet dei consumatori dedicati al tema.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fastweb porta il 5G al Palalido Allianz Cloud di Milano per la finale della Supercoppa di pallacanestro

Fastweb porta il 5G al Palalido Allianz Cloud di Milano per la finale della Supercoppa di pallacanestro

Un consorzio per accompagnare la crescita della Fortitudo Bologna

Un consorzio per accompagnare la crescita della Fortitudo Bologna

Nba e Infront insieme per le sponsorizzazioni in Italia

Nba e Infront insieme per le sponsorizzazioni in Italia