26 giugno Angela batte Riviera, promossi I Legnanesi. Vespa ok con Salvini e Morgan

Con il Paese torturato da un’ondata di caldo molto intenso, la Sea Watch che forzava il blocco a Lampedusa, il calcio (maschile e femminile) in pausa, Barbara D’Urso in vacanza e Piero Angela di nuovo in servizio, è stato un mercoledì televisivo decisamente inedito quello che è andato in onda nella serata del 26 giugno.

La sfida delle ammiraglie l’ha vinta ‘Superquark’ con 2,256 milioni di spettatori ed il 12,95% di share. L’anno scorso il battesimo di Piero Angela era andato decisamente meglio (3 milioni ed il 16%).

Rai1 così, pur vincendo ampiamente, è andata relativamente meglio in seconda serata. Bruno Vespa chiamando il vicepremier Matteo Salvini a reagire sull’attualità e poi, nella seconda parte, aprendo alla telesoap sulla casa di Morgan, ha ottenuto con ‘Porta a Porta’ oltre uno milione di spettatori ed il 14,7% di share ed ha lasciato a distanza la concorrenza (Morgan è stato intervistato anche da Enrico Lucci su Rai2, ma ‘Realiti’ ha comunque portato a casa solo 443mila spettatori e il 4,2% di share).

Tornando al prime time, da registrare come Canale 5 abbia ottenuto il secondo posto con una serie televisiva prodotta da Sky in era pre Brexit. Riviera ha conseguito ‘solo’ 1,879 milioni di spettatori con l’11,4% di share, ma ha mostrato un trend di tenuta degli ascolti dignitoso, rimanendo sempre davanti alla terza rete.

Sul terzo gradino del podio si è accomodata senza brillare particolarmente Federica Sciarelli. ‘Chi l’ha visto?’ è arrivato a 1,626 milioni di spettatori e 9,84%.

Sciarelli, in pratica, ha messo in fila i due film in griglia: su Rai2 ‘Un’estate in Provenza’ a 1,486 milioni e il 8%, su Italia1 ‘Amici come noi’ con Pio e Amedeo a 1,157 milioni e 6,2%.

Su Rete4 hanno perfino sorpreso le performance de I Legnanesi, la compagnia comica paradialettale fin qui protagonista in tv solo su Antenna 3 Lombardia. ‘Signori si nasce … e noi?’ ha totalizzato 996mila spettatori e il 5,86%.

In coda, infine, si è collocato un medical drama che in Usa ha corso per due sole stagioni. ‘Hawthorne’ ha ottenuto 293 mila spettatori ed il 2% nella media di tutti gli episodi. In access non sono cambiati gli equilibri tra i talk.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Lilli Gruber alla conduzione e tra gli ospiti Massimo Cacciari, Annalisa Cuzzocrea, Massimo De Manzoni, Antonio Padellaro, ha riscosso 1,627 milioni di spettatori e 8,4% di share.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia Estate’, con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili alla conduzione e tra gli ospiti Giampiero Mughini, Mariagiovanna Maglie, Andrea Ruggeri e Sabina Negri, ha avuto 896mila spettatori e il 4,97% di share nella prima parte e quindi 1,163 milioni di spettatori e il 5,91% di share nella seconda parte.

Su Rai Due, infine, ‘Tg2 Post’ con Francesca Romana Elisei alla conduzione e Carlo Calenda e Laura Tecce tra gli ospiti, si è fermato a 768mila spettatori e il 3,9%.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Confindustria RadioTv sulla diffamazione: revisioni che tutelino l’informazione professionale

Confindustria RadioTv sulla diffamazione: revisioni che tutelino l’informazione professionale

Editoria, Martella: contro pirateria campagna istituzionale; allo studio deduzioni fiscali per giovani, anziani e famiglie

Editoria, Martella: contro pirateria campagna istituzionale; allo studio deduzioni fiscali per giovani, anziani e famiglie

Editoria: da pirateria nel mondo del libro danni al settore per 528 milioni di euro. Aie: persi 8.800 posti di lavoro

Editoria: da pirateria nel mondo del libro danni al settore per 528 milioni di euro. Aie: persi 8.800 posti di lavoro