Fazio accetta il taglio di stipendio, no al taglio di budget per ‘Che tempo che Fa’

Che sollievo la notizia lanciata da Adnkronos su Fabio Fazio! Il noto conduttore televisivo, al centro di tira e molla sul suo contratto e collocazione di rete Rai, dopo indiscrezioni dei suoi amici di Repubblica ha finalmente ufficializzato le sue scelte ecco come le racconta l’agenzia di Pippo Marra.

Fabio Fazio, a quanto apprende l’Adnkronos, ha accettato il taglio del proprio compenso richiesto dalla Rai. Da approfondimenti con persone a conoscenza dei fatti risulta che la riduzione è stata concordata due settimane fa. Fazio ha accolto la sforbiciata in quanto si tratta di una necessità generale dell’Azienda e non di una misura punitiva ad personam, concretizzando così una disponibilità che aveva già manifestato più volte pubblicamente. L’intesa con la Rai sulla riduzione, nel caso di Fazio, non riguarda un rinnovo ma un contratto in essere.

Fazio e i suoi collaboratori si sono però mostrati contrari alla riduzione del budget di “Che tempo che Fa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky