Wpp vicina alla cessione di Kantar. Trattative esclusive con Bain Capital

Dopo aver ridotto il numero di pretendenti, Wpp ha avviato trattative esclusive con la società di provate-equity Bain Capital per cedere la quota di maggioranza detenuta in Kantar, la sua divisione di ricerca di mercato.

Non è chiara la percentuale di quote coinvolte nella trattativa, ma, secondo le stime circolate sui media, l’accordo dovrebbe aggirarsi attorno ai 4 miliardi di dollari, debito incluso. Wpp ha tuttavia riferito che non è ancora sicuro che le trattative con Bain Capital possano essere finalizzate.

Mark Read

La vendita di Kantar rappresenta un altro passo avanti nello sviluppo della strategia che il ceo di Wpp, Mark Read, ha impostato dal suo arrivo ai vertici del colosso pubblicitario Uk, per rifocalizzarsi sul business principale, tagliando assett non core.
Intanto nella giornata di ieri la società ha comunicato la vendita per 54 milioni di sterline della sua quota di minoranza in Chime Group, mentre nelle scorse settimane a ceduto la maggioranza della società di post produzione The Farm.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aie, 2018 positivo per il mercato dei libri: +2% nel fatturato. Cresce del 9% la vendita di diritti all’estero

Aie, 2018 positivo per il mercato dei libri: +2% nel fatturato. Cresce del 9% la vendita di diritti all’estero

Stati generali Transizione energetica: opportunità di crescita anche per l’Italia. Patuanelli propone ‘patto verde’ con imprese

Stati generali Transizione energetica: opportunità di crescita anche per l’Italia. Patuanelli propone ‘patto verde’ con imprese

Addio a Paolo Bonaiuti. Fnsi: attento a pluralismo e ragioni lavoro

Addio a Paolo Bonaiuti. Fnsi: attento a pluralismo e ragioni lavoro