- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Rai, venerdì il Cda. Ecco cosa succede se Foa si dimette da RaiCom: potrebbe non essere il solo a lasciare l’incarico…

Grande attesa venerdì 5 per la riunione del Cda Rai: i consiglieri di minoranza, Rita Borioni, di area dem, e Rodolfo Laganà, chiederanno un voto sulla risoluzione della Vigilanza [1] che sollecita la decadenza di Marcello Foa, presidente Rai, dalla presidenza della consociata RaiCom. Bisogna vedere come si schiererà Beatrice Coletti, consigliera di area 5 stelle, visto che in Vigilanza M5S e Pd hanno votato insieme l’incompatibilità del doppio incarico.

Il presidente della Rai, Marcello Foa (Foto ANSA/ANGELO CARCONI)

Sembra difficile che Foa possa lasciare la presidenza di RaiCom, soprattutto senza contropartita. Una soluzione di cui si parla a viale Mazzini è che si dimettano tutti: Foa dalla presidenza, il consigliere di area Lega, Igor De Biasio, dal Cda di RaiCom e i colleghi Coletti e Giampaolo Rossi (indicato da Fratelli d’Italia) dal Cda di Rai Pubblicità.

Muoia Sansone con tutti i Filistei, insomma, purché Foa non faccia quel passo indietro di cui si parla da oltre due settimane. Il tempo utile per far scorrere acqua sotto i ponti e non pensarci più, ma questo accentuerebbe la frattura istituzionale con la commissione bicamerale, che già votò contro la sua nomina alla guida della Rai.