3 luglio Manifest stacca Angela. Mannoni vince la notte. Telese e Parenzo battono Brindisi e Gentili

Forse è presto dirlo, ma quella in corso potrebbe essere l’estate che segna il declino televisivo (Auditel) di ‘Superquark’. Ieri – mercoledì 3 luglio – è arrivato dai meter qualche segnale di questo andazzo, non sorprendente del resto, nell’era della verosimiglianza markcaltagironiana. All’esordio, sette giorni fa, su Rai1 Piero Angela (con 2,256 milioni di spettatori ed il 12,95% di share, ma in netto calo rispetto al risultato del 2018, di 3 milioni ed il 16%) aveva comunque battuto il telefilm di Canale 5. Stavolta, alle prese con una serie basata su una premessa interessante (a cinque anni dalla scomparsa, il Volo 528 riappare sui radar e atterra come se nulla fosse accaduto) il personaggio simbolo della tv pubblica ha perso di netto.

Su Canale 5 la prima puntata di ‘Manifest,’ ha avuto ben 2,566 milioni di spettatori e il 14,5% di share ed ha vinto la serata.

Su Rai1 la seconda puntata di ‘Superquark’ si è fermata a 1,828 milioni di spettatori e il 10,4%, sorpassata strada facendo anche dal programma cult della terza rete.

‘Chi l’ha visto?’, infatti, con Federica Sciarelli alla conduzione, ha ottenuto 1,790 milioni di spettatori e il 10,8%.

Angela ha palesemente sofferto la concorrenza sul target della trasmissione a forti valenze ‘istituzionali’ della seconda rete. La ‘Cerimonia d’apertura delle Universiadi’, firmata Marco Balich, con Carlo Verna e Fatima Trotta e Alberto Rimedio al commento e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ospite d’onore, ha ottenuto 1,419 milioni di spettatori e l’8,4%.

Da Rete 4 è arrivata una conferma non scontata, con un calo ‘sostenibile’ dopo il sorprendente esordio della commedia dialettale de ‘I Legnanesi’: ‘La famiglia Colombo’ ha conseguito 828mila spettatori e il 5,1% di share battendo il film cult di Italia 1 (‘E.T. L’extraterrestre’, a 793mila e 4,7% di share) e la serie ospedaliera de La7 (‘Hawthorne-Angeli in corsia’, a 314mila e 1,7%).

Angela ha perso anche in seconda serata. ‘Superquark Natura’ (8,4%), infatti, è stato ampiamente superato da ‘Linea Notte’ (10,71%), con Enrico Lucci e ‘Realiti’ sulla seconda rete che in questa fascia hanno fatto un po’ meglio del solito (5,22%). In access da registrare come La7 continui a battere Rete 4 anche con i nuovi assetti dei talk.

‘In Onda’, con Luca Telese e David Parenzo alla conduzione e tra gli ospiti Carlo Cottarelli, Alessandro Giuli e Marianna Aprile, ha avuto 1,237 milioni di spettatori e il 6,42% di share.

‘Stasera Italia Estate’, con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili alla conduzione e tra gli ospiti Antonio Caprarica, Pietro Senaldi, Gianluigi Paragone e Luigi Scordamaglia, ha ottenuto 982mila spettatori e il 5,47% di share nella prima parte e quindi 1,153 milioni di spettatori e il 5,84% di share nella seconda.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi