4 luglio Don Matteo vince ma il fenomeno è Giordano che ospita Salvini e attacca il Vaticano

Una serata televisiva climaticamente hot quella del 4 luglio. Ulteriormente riscaldata dall’esordio in prime time di un Mario Giordano che sembrava posseduto da Gianfranco Funari, letteralmente all’assalto delle ‘mura’ del Vaticano.

A vincere per ascolti è stata la fiction ‘Don Matteo 11’, che in replica su Rai1 ha ottenuto 2,2 milioni di spettatori ed il 13,7% di share.

Il prete della Lux ha battuto la serie Sky Original in onda su Canale 5 (‘Riviera’ 1,4 milioni e 8,8%), ma il vero fenomeno della serata è stato il talk di Rete 4, ‘Fuori dal coro’. Normalmente confinato nel preserale, dove spesso fa peggio sia del Tg4 che di ‘Tempesta D’Amore’ (che vengono prima e dopo nel palinsesto), Mario Giordano ha avuto ieri l’opportunità di mettersi alla prova in prime time.

Ha ‘rischiato’ proponendo una puntata molto aggressiva per temi: le case d’oro della Chiesa, che predica bene ma poi è restia ad utilizzare i propri beni per aiutare gli immigrati; i vitalizi (con Cicciolina); il cibo italiano sotto attacco; la politica, i confini, l’Europa e Gad Lerner (eppure mentore televisivo di Giordano) nella visione del super ospite Matteo Salvini.

 

Così confezionato il programma ha ottenuto ben 1,261 milioni di spettatori ed il 9,1% di share. E Giordano ha travolto la concorrenza diretta e indiretta.

Subito dietro è arrivata Rai2, con Carlo Freccero che stavolta ha attinto bene dalle Teche e con ‘Un’estate fa’ (Diana de Bufalo e Pupo a cucire tra discorsi e tormentoni canori dell’estate, dal boom economico ai nostri giorni) ha conseguito ben 1,218 milioni di spettatori e 7,1%. Più lontani sono arrivati su Italia1 il telefilm ‘Chicago P.D.’ (930mila e 5,7%) e su Rai3 il film ‘Una notte con la regina’ (857mila e 4,8%).

Ma Giordano ha battuto, soprattutto, la trasmissione omologa de La7. La versione da prima serata di ‘In Onda’, con Luca Telese e David Parenzo alla conduzione e Mario Monti, Federico Rampini, Emma Bonino, Alain Friedman, Alberto Forchielli e Maurizio Belpietro tra gli ospiti, si è infatti fermata a 712mila spettatori e 4,4%, più che doppiata per share.

Giordano, in particolare, ha fatto il picco di ascolti da oltre 1,8 milioni con la parte del programma iniziale dedicata alle case e le dimore in dotazione alla Chiesa e spesso vuote. E poi il picco di share del 12,34% è arrivato nella parte dell’intervista con il vicepremier leghista.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Intercettazioni, ok della Camera alla fiducia sul DL. Voto finale giovedì sera

Intercettazioni, ok della Camera alla fiducia sul DL. Voto finale giovedì sera

La comunicazione social ai tempi del coronavirus. Ci si informa su FB e Youtube, si commenta su Twitter

La comunicazione social ai tempi del coronavirus. Ci si informa su FB e Youtube, si commenta su Twitter

“Infodemia”, il coronavirus fa impennare gli ascolti di tg e programmi di informazione

“Infodemia”, il coronavirus fa impennare gli ascolti di tg e programmi di informazione