Google e Wan-Ifra lanciano Table Stakes Europe, programma per sostenere il giornalismo locale

Google si concentra sul giornalismo locale e, attraverso la sua Google News Initiative, insieme a Wan-Ifra ha annunciato il lancio di Table Stakes Europe. Il programma, già attivo dal 2015 in America, ha come obiettivo quello di aiutare le testate locali e regionali a trovare nuovi modi per attirare un pubblico più ampio, riuscendo a crescere all’interno del contesto digitale.

CC0 Creative Commons

“Fiducia, democrazia e impegno civile spesso affondano le radici nelle comunità e nei quartieri. Le notizie locali giocano un ruolo cruciale in questo processo e il giornalismo locale di alta qualità ed economicamente sostenibile è indispensabile per lo sviluppo delle comunità locali. Eppure, a differenza dei grandi nomi dell’informazione globale, le testate locali e regionali non hanno un pubblico oltre le aree geografiche in cui operano e di fatto non sono in grado di ampliarlo. In una situazione come questa è difficile restare al passo con la natura mutevole del giornalismo digitale”, scrive in un post Vincent Peyregne, ceo di Wan-Ifra per presentare l’iniziativa.

“Il programma è pensato per aiutare le redazioni locali e regionali europee di piccole e medie dimensioni a trasformare il proprio modo di fare business, incrementare le entrate derivanti dai consumatori e a sviluppare competenze digitali”, spiega Peyregne. “Ci aspettiamo la partecipazione di almeno 10 piccole e medie testate giornalistiche locali e regionali in diversi paesi e con background variegati”, aggiunge , rimarcando che l’obiettivo “è mostrare come i cambiamenti locali possano avere un impatto globale”

Il via al progetto è fissato a ottobre 2019, per una durata di 10-12 mesi, con un programma che “sfrutterà le metodologie di training che hanno aiutato decine di organizzazioni giornalistiche locali negli Stati Uniti a migliorare le proprie capacità digitali e a ottenere più lettori e risultati”.
Le organizzazioni interessate possono inviare la propria candidatura entro il 1° settembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile