8 luglio Fenomeno Temptation. Rete 4 accesa con Porro e Salvini, Brindisi e Gentili

Condividi

Una serata televisiva per definizione calda quella di lunedì 8 luglio, con gli amori in crisi, gli intrighi e i falò di ‘Temptation Island’ a tenere banco in prime time e anche molto dopo. Sette giorni prima, ripescato su Rai1, l’evergreen ‘Pretty Woman’, antitetico per valori e suggestioni, aveva retto bene la concorrenza del docureality della Fascino. Ieri non ha fatto altrettanto bene una commedia francese.

A vincere netto la serata è stata la terza puntata del programma di Canale 5, che con Filippo Bisciglia alla conduzione e sei coppie a rischio tradimento e rottura (una, quella composta da Arcangelo e Nunzia ieri ha mollato definitivamente il colpo, mentre Jessica e Andrea sono sempre al massimo della tensione) ha ottenuto 3,646 milioni e il 23,1%.

Su Rai Uno il film ‘Non sposate le mie figlie’, con Christian Clavier mattatore, si è fermato a 2,7 milioni di spettatori e il 14%.

Sul terzo gradino del podio è salito Nicola Porro, tra gli alfieri di una Rete 4 fin qui premiata dal pubblico per il fatto di essere rimasta accesa e piena di produzioni giornalistiche anche in questa fase della stagione. ‘Quarta Repubblica’, aprendo e rimanendo a lungo con Matteo Salvini e poi ospitando tra gli altri anche Antonio Di Pietro, Stefano Cappellini, Eric Jozsef, Augusto Minzolini, Alessandro Meluzzi, Angela Azzaro, Daniele Capezzone e Stefano Arduini, ha ottenuto 1,143 milioni di spettatori e il 7,06% di share tra le 21.32 e le 24.29.

Appena dietro Porro sono quindi arrivati i film di Rai3 (in prima tv ‘Contrattempo’ a 1,045 milioni di spettatori e 5,32%) e Italia 1 (il cult ‘Fast and Furious’ con Paul Walker e Vin Diesel, a 987mila e 5,16%).

Nonché il telefilm di Rai2 (per i tre episodi di ‘Hawaii-Five 0’, 976mila spettatori e 5,35% di share).

Un vero flop è stato invece il risultato della serie Usa de La7. ‘Astronaut Wives Club’ ha portato a casa solo 149mila spettatori e l’1% tra le 21.40 e le 24.57.

 

Rete 4 sta combattendo meglio anche la partita dell’access prime time. Dove anche a La7 gioca con convinzione la carta della diretta per seguire il rapido evolvere delle vicende legate all’immigrazione e agli sbarchi. Non ha sortito alcun effetto positivo, invece, per Rai2, il passaggio di testimone della conduzione da Francesca Romana Elisei a Maria Antonietta Spadorcia dell’approfondimento del Tg2.

 

Questi ieri gli equilibri. Su Rete 4 ‘Stasera Italia Estate’ con Veronica Gentili e Giuseppe Brindisi alla conduzione e Antonio Caprarica, Mariagiovanna Maglie e Nicola Fratoianni tra gli ospiti ha avuto 965mila spettatori e il 5,34% di share nella prima parte e 1,116 milioni di spettatori e il 5,69% di share nella seconda parte, sorpassando dopo le 21.00 il più diretto rivale.

Su La7 ‘In Onda’, con Alessandra Sciurba in collegamento e Massimiliano Fedriga e Alessandra Ghisleri ospiti di Luca Telese e David Parenzo, ha conquistato 1,018 milioni di spettatori e il 5,2%.

Infine per il ‘Tg2Post’ con Gennaro Sangiuliano e Lorenzo Fontana ospiti di Maria Antonietta Spadorcia, solo 803mila spettatori e 4,1% di share.

Nessuna sorpresa eclatante in seconda serata. Ha dominato la scena notturna il finale di ‘Temptation Island’, sopra il 30% di share con le ultime incandescenze ed escandescenze, ma con Porro secondo davanti ai Nastri D’Argento di Rai1 dopo mezzanotte.