L’Antitrust Usa convoca le big tech in indagine sul potere di mercato delle piattaforme online

I rappresentanti delle principali società tech del mondo sono state chiamate a testimoniare la prossima settimana durante un’udienza al Congresso Usa sul “potere di mercato delle piattaforme online”, come ha riferito l’House Antitrust Subcommittee.L’udienza, fissata il 16 luglio, vedrà tra i partecipanti i dirigenti di Google, Amazon, Facebook e Apple e sarà il primo passo di un dibattito a lungo termine sull’eventualità e sulle modalità con cui limitare la portata e l’influenza dei giganti tech sui mercati e sulla vita personale dei cittadini americani.

(Foto Ansa – EPA/SHAWN THEW)

Altre udienze del Congresso nelle ultime settimane si sono concentrate sull’impatto delle Big Tech sulla protezione dei dati finanziari personali, sulla protezione di minori e sull’industria delle news.

Gli elenchi dei testimoni includono Adam Cohen, direttore della politica economica di Google, Nate Sutton, consulente generale associato di Amazon, Matt Perault, responsabile dello sviluppo della politica globale di Facebook, e Kyle Andeer, chief compliance officer di Apple.

Tra i testimoni vi saranno anche esperti antitrust come Timothy Wu, professore della Columbia Law School ed ex membro dello staff alla Casa Bianca di Obama, che ha sostenuto una maggiore applicazione delle norme antitrust e la distribuzione del controllo di Facebook, la professoressa dell’università di Yale, Fiona Scott Morton, il co-direttore dell’Istituto per l’autosufficienza locale Stacy Mitchell e Maureen Ohlhausen, partner di Llp di Baker Botts.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente

Papa: globalizzazione nociva quando uniforma tutto. Informazione locale, più autentica e vicina alla gente

Brunello Cucinelli dietro l’alleanza Pd-Cinquestelle? Non è proprio così…

Brunello Cucinelli dietro l’alleanza Pd-Cinquestelle? Non è proprio così…

Apple: analista, domanda di iPhone è superiore alle attese. Prenotazioni da venerdì, in vendita dal 20 settembre

Apple: analista, domanda di iPhone è superiore alle attese. Prenotazioni da venerdì, in vendita dal 20 settembre