- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Allarme Bankitalia: moneta privata digitale? Più rischi per risparmiatori

“Il fatto che una moneta privata nasca in un contesto digitale può cambiare le modalità con cui si manifestano i tradizionali rischi di liquidità, di mercato e di insolvenza, ma non può eliminarli. A questi rischi se ne aggiungono altri, certamente non meno importanti, legati alla sicurezza delle risorse dei risparmiatori, alla protezione dei loro dati, al possibile utilizzo per scopi di evasione fiscale, riciclaggio e finanziamento del terrorismo e, data la potenziale vasta diffusione di tale nuovo mezzo di scambio, agli eventuali effetti negativi sulla stabilità monetaria e finanziaria”. Così Ignazio Visco, Governatore della Banca d’Italia, nella sua relazione in occasione dell’Assemblea generale Abi del centenario [1].