Venerdì12 e Sabato13 Albano e Romina in replica prevalgono su Greggio, Le Teche (Morandi) su Bonolis

Doppietta della tv pubblica, che nel cuore dell’estate continua a fare un uso vincente del materiale delle Teche e del magazzino. Nella serata di venerdì 12 giugno è stata lotta aperta tra le ammiraglie.

Su Rai1 la replica dello show ‘Signore e Signori Al Bano e Romina Power’, ha totalizzato 2,282 milioni di spettatori e il 15,6% ed ha vinto la partita.

Su Canale 5 la puntata inedita di ‘La sai l’ultima?’, con Ezio Greggio alla conduzione, ha ottenuto 2,174 milioni di spettatori ed il 14,8% di share (un punto sotto il bilancio del venerdì precedente). Sul terzo gradino del podio si è collocata Rai2 con il film ‘La vendetta della sposa’ (1,177 milioni di spettatori e 6,7%).

In serata, al sabato, ha vinto l’ammiraglia pubblica, ma con bilancio da decodificare.

Su Rai1 si sono susseguite un’edizione extralarge di ‘Techetechetè Superstar- Gianni Morandi’ (2,957 milioni e 18,7%) e poi il film canoro anni sessanta ‘Chimera’ (1,439 milioni e 12,5%).

Dall’altra parte della barricata la replica di ‘Ciao Darwin7-La Resurrezione’ su Canale 5, con Paolo Bonolis e Luca Laurenti, ha avuto 1,885 milioni e il 14%, mentre tra le altre proposte solo il film di Rai2 (‘Mai giocare con la babysitter’ a 1,125 milioni e 7,1%) ha superato quota un milione di spettatori.

Ha vinto quindi Rai1, ma la dinamica della sfida tra le ammiraglie nel corso della serata va precisata: con Morandi ‘superstar’ le Teche Rai hanno battuto sia ‘Paperissima’ che la prima parte di ‘Ciao Darwin 7’ in replica, mentre Paolo Bonolis è rimasto poi davanti al musicarello cult con il cantante e Laura Efrikian.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Giornalisti, Macelloni: situazione Inpgi critica, rischio commissariamento; includere lavoratori della comunicazione

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky