Venerdì12 e Sabato13 Albano e Romina in replica prevalgono su Greggio, Le Teche (Morandi) su Bonolis

Doppietta della tv pubblica, che nel cuore dell’estate continua a fare un uso vincente del materiale delle Teche e del magazzino. Nella serata di venerdì 12 giugno è stata lotta aperta tra le ammiraglie.

Su Rai1 la replica dello show ‘Signore e Signori Al Bano e Romina Power’, ha totalizzato 2,282 milioni di spettatori e il 15,6% ed ha vinto la partita.

Su Canale 5 la puntata inedita di ‘La sai l’ultima?’, con Ezio Greggio alla conduzione, ha ottenuto 2,174 milioni di spettatori ed il 14,8% di share (un punto sotto il bilancio del venerdì precedente). Sul terzo gradino del podio si è collocata Rai2 con il film ‘La vendetta della sposa’ (1,177 milioni di spettatori e 6,7%).

In serata, al sabato, ha vinto l’ammiraglia pubblica, ma con bilancio da decodificare.

Su Rai1 si sono susseguite un’edizione extralarge di ‘Techetechetè Superstar- Gianni Morandi’ (2,957 milioni e 18,7%) e poi il film canoro anni sessanta ‘Chimera’ (1,439 milioni e 12,5%).

Dall’altra parte della barricata la replica di ‘Ciao Darwin7-La Resurrezione’ su Canale 5, con Paolo Bonolis e Luca Laurenti, ha avuto 1,885 milioni e il 14%, mentre tra le altre proposte solo il film di Rai2 (‘Mai giocare con la babysitter’ a 1,125 milioni e 7,1%) ha superato quota un milione di spettatori.

Ha vinto quindi Rai1, ma la dinamica della sfida tra le ammiraglie nel corso della serata va precisata: con Morandi ‘superstar’ le Teche Rai hanno battuto sia ‘Paperissima’ che la prima parte di ‘Ciao Darwin 7’ in replica, mentre Paolo Bonolis è rimasto poi davanti al musicarello cult con il cantante e Laura Efrikian.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi