Gambero Rosso e Class Editori per le eccellenze del turismo enogastronomico in Lombardia

Questa mattina all’auditorium Giovanni Testori di  Palazzo Lombardia, a Milano, sono state coinvolte  le più importanti realtà del settore enogastronomico lombardo e nazionale, in una sorta di gemellaggio tra produzioni virtuose del made in Italy, per ‘The best in Lombardia’. L’evento, che ha sottolineato le eccellenze turistiche  enogastronomiche  delle 12 province della regione è stato organizzato da Gambero Rosso e Class editori, insieme a Regione Lombardia.

Laura Mantovani e Paolo Cuccia

Le cifre confermano l’importanza della Lombardia nel settore. Infatti, le aziende cxhe operano nell’alimentare sono 67 ( 15 i prodotti a marchio Dop, 6 quelli a marchio Igp). Sono 200 le3 aziende agricole, escluse le vinicole che, da sole, sono quasi 3mila. Inoltre, nel comparto hospitality, nella regione operano 55mila imprese, tra alloggi e ristorazione.

 

Paolo PaneraiLa mattinata si è conclusa con i premi attribuiti ai migliori ristoratori da ‘Milano e il meglio della Lombardia 2020’, guida del Gambero Rosso con 1.200 indirizzi per mangiare, comprare e dormire.

Laura Mantovani con il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e Paolo Cuccia

L’iniziativa di oggi, come spiega Paolo Cuccia, ad di Class Editori e presidente di Gambero Rosso, è uno dei filoni delle sinergie operanti tra i due gruppi editoriali in questo AUDIO

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aumento dell’ascolto medio e contatti raddoppiati. L’effetto del lockdown sulle tv locali

Aumento dell’ascolto medio e contatti raddoppiati. L’effetto del lockdown sulle tv locali

L’Ue pensa a norme più severe per le big tech. Il piano Vestager: delineare confini legali, e non applicare solo leggi antitrust

L’Ue pensa a norme più severe per le big tech. Il piano Vestager: delineare confini legali, e non applicare solo leggi antitrust

Google lancia Digital Growth, programma di formazione per editori di piccole e medie dimensioni

Google lancia Digital Growth, programma di formazione per editori di piccole e medie dimensioni