Rai, Anzaldi: Il Tg2 dovrebbe cambiare testata e chiamarsi ‘Realtà romanzesca’

Il Tg2 dovrebbe cambiare testata e chiamarsi ‘Realtà romanzesca’ da come organizza i servizi di cronaca che hanno al centro il ministro Salvini.

L’ultimo caso è quello appena denunciato da Michele Anzaldi, pd segretario della commissione di Vigilanza Rai, che denuncia sulla sua pagina Facebook come il Tg2 andato in onda oggi alle 13 abbia fatto una cronaca all’insegna del ” ribaltamento della realtà, un caso mai visto di taroccamento dell’informazione sul quale mi auguro che il presidente della Camera Fico intervenga a livello istituzionale”. Scrive Anzaldi su Facebook che spiega: “il Pd da giorni protesta contro Salvini che si rifiuta di venire in Aula sui fondi russi, addirittura ieri sera abbiamo occupato i lavori della commissione Affari costituzionali, ma il tg di Sangiuliano nell’edizione delle 13 di oggi ha raccontato l’esatto opposto. Chi ha visto il Tg2 ha appreso che Salvini sarebbe ben disponibile di venire alla Camera e che il Pd sarebbe addirittura “soddisfatto”.

Nessuna menzione della lettera inviata di nuovo stamattina da Fico a Salvini, nessuna menzione delle nostre proteste in Parlamento, nessuna menzione della risposta strafottente di Salvini ancora stamattina contro l’Aula, nessuna menzione addirittura delle prese di posizione M5s (tra cui il capogruppo D’Uva) che dicono a Salvini di presentarsi alla Camera. Una vergogna mai vista…..”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Manovra, Fnsi: inaccettabile impostazione emendamenti. Resta tentativo M5S di affossare Inpgi e settore

Manovra, Fnsi: inaccettabile impostazione emendamenti. Resta tentativo M5S di affossare Inpgi e settore

Rai, la Corte dei Conti archivia il procedimento sul contratto di Fazio: ‘Ctcf’ costa la metà dei programmi di intrattenimento

Rai, la Corte dei Conti archivia il procedimento sul contratto di Fazio: ‘Ctcf’ costa la metà dei programmi di intrattenimento

RadioPlayer Italia raggiunge quota 100 e si prepara al lancio entro marzo. Per le emittenti bonus iscrizione entro il 15 dicembre

RadioPlayer Italia raggiunge quota 100 e si prepara al lancio entro marzo. Per le emittenti bonus iscrizione entro il 15 dicembre