Rai, Paxia (M5s): depositata proposta legge su abolizione canone. Previsti modifica ai limiti pubblicitari

“Lunedì ho trasmesso agli uffici della Camera la mia proposta di legge per l’abolizione del canone Rai”. Lo dichiara Maria Laura Paxia, deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione di Vigilanza Rai.
L’intenzione M5S era stata anticipata nei giorni scorsi dal vicepremier Luigi Di Maio.

“Non è nostra intenzione privatizzare la Rai, che continuerà ad essere un servizio pubblico”, rimarca. “La mia proposta – spiega – modifica anche i limiti di affollamento pubblicitari, equiparandoli a quelli delle televisioni private. In questo modo la Rai potrebbe essere competitiva nel mercato, mantenendo sempre però la sua funzione pubblica”.

Laura Paxia (Foto ANSA/ALESSANDRO DI MEO)

“Con il taglio del canone – conclude Paxia – la Rai dovrà puntare sulla qualità del servizio e non potrà finanziare i maxi stipendi con i soldi pubblici”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”