17 luglio Manifest vince, tributo per Camilleri su tutte le reti

La celebrazione ed il ricordo (con tante intervisti e materiali dedicati) di Andrea Camilleri – scomparso ieri a Roma – sono stati un elemento forte di tutta l’offerta televisiva di mercoledì 17 luglio, specialmente sulla Rai, ma anche su La7.

Rai1 ha dedicato allo scrittore di Porto Empedocle inventore de ‘Il Commissario Montalbano’ uno speciale ‘Porta a Porta’ in access (che conteneva l’intervista fatta al maestro da Teresa Mannino), poi ha replicato ‘Conversazione su Tiresia’, splendida performance di Camilleri al Teatro Greco di Siracusa e quindi ha proposto in nottata anche uno speciale finale del Tg1. Rai2 ha ricordato il ‘papà’ di Montalbano con ‘Tg2 Post’. La7, invece, ha confezionato una edizione extralarge di ‘In Onda’ in prime time, con in coda anche l’intervista allo scrittore siciliano di Serena Dandini. Ma andiamo alla graduatoria degli ascolti, così come decisa dai meter di Auditel.

 

Su Canale 5 la nuova puntata di ‘Manifest,’ ha avuto 1,9 milioni di spettatori e l’11,4% di share ed ha vinto la serata.

Su Rai1 ‘Conversazione su Tiresia’ (aveva ottenuto 2,429 milioni ed il 9,9% nella prima televisiva a marzo) con Andrea Camilleri monologante a Siracusa, ha conquistato 1,7 milioni di spettatori ed il 9,1% di share (ha quasi replicato lo share della prima tv).

Sulla terza rete ‘Chi l’ha visto?-Speciale Estate’, con il riesame di alcuni dei casi di stagione, ha ottenuto 1,572 milioni di spettatori e il 9%.

Su Italia1 il concertone pugliese ‘Battiti Live’, con Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci alla conduzione, ha riscosso 1,479 milioni di spettatori e l’8,5% di share. Su Rai2 i due episodi del telefilm ‘Elementary’ si sono fermati a 1,042 milioni di spettatori e il 5,7%.

Su Rete 4 è arrivata una conferma non scontata della forza de ‘I Legnanesi’. ‘Settanta voglia di ridere… c’è’ ha conseguito 933mila spettatori e il 5,7% di share, pareggiando per share con il sofisticato telefilm americano della seconda rete.

 

Su La7 la versione da prima serata di ‘In Onda’, dedicata da Luca Telese e David Parenzo ad Andrea Camilleri, con Massimo De Cataldo, Marcello Sorgi, Domenico Iannaccone, le testimonianze dall’evento romano de L’Espresso di Nicola Piovani e Roberto Saviano, ha conquistato 639 mila spettatori e il 3,4% di share. In access da registrare come Rete 4 stavolta abbia battuto La7 nella sfida dei talk.

‘Stasera Italia Estate’, con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili alla conduzione e tra gli ospiti Federico Rampini, Tommaso Labate, Gianluigi Paragone e Andrea Orlando, ha avuto 1,1 milioni di spettatori e il 6,42% di share con la prima parte e quindi 1,3 milioni di spettatori e il 7% di share con la seconda parte.

‘In Onda’, con Elisabetta Trenta e Lucio Caracciolo dal duo Telese-Parenzo ha conseguito 1,012 milioni di spettatori e il 5,46% di share.

Su Rai2 per ‘Tg2Post’ 883mila spettatori e il 4,7% per la puntata con Gigi Marzullo, Giuseppina Torregrossa e Francesco Anselmo ospiti di Maria Antonietta Spadorcia per ricordare Andrea Camilleri.

Sempre in acces, lo speciale di Bruno Vespa su Rai1 (Porta a Porta- In ricordo di Andrea Camilleri a 2,5 milioni di spettatori e 13,77%) ha perso il confronto con Canale 5 (Paperissima Sprint 2,767 milioni di spettatori e 15,2%).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, Barachini: grave la mancata approvazione del testo sulla policy social

Rai, Barachini: grave la mancata approvazione del testo sulla policy social

Il fotogiornalista Reza Deghati insieme a OIM per raccontare le migrazioni

Il fotogiornalista Reza Deghati insieme a OIM per raccontare le migrazioni

Rai, in cda il caso Assad e le critiche al regolamento sull’uso dei social

Rai, in cda il caso Assad e le critiche al regolamento sull’uso dei social