Loris Gai nominato caporedattore centrale Tgr Lombardia

Via libera dall’amministratore delegato Rai, Fabrizio Salini, alla nomina – su proposta del direttore della Tgr, Alessandro Casarin, – di Loris Gai a caporedattore centrale della Tgr Lombardia.

Fino a qualche giorno fa caporedattore al coordinamento del Tg1, Gai, che si è insediato nella sede Rai di Corso Sempione a Milano, è stato presentato oggi ai giornalisti della Tgr Lombardia e al personale Rai del Centro di Produzione di Milano dallo stesso Casarin e dal Condirettore, Roberto Pacchetti, che ha la delega per la Lombardia.

Loris Gai (foto çLinkedIn)

Nato a Rapallo 54 anni fa, Gai, entrato in Rai per concorso nel 1996, dopo una esperienza alla Tgr Aosta è stato per 23 anni al Tg1, prima come redattore in cronaca, poi all’estero, Francia e Inghilterra, come corrispondente, e come capo servizio e vice caporedattore alla redazione economica. Promosso caporedattore, ha trascorso gli ultimi 6 anni al coordinamento e impaginazione sempre nella testata ammiraglia della Rai.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fumata nera in Lega Serie A. Sui diritti tv tutto rinviato

Fumata nera in Lega Serie A. Sui diritti tv tutto rinviato

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Franceschini (Mic): al lavoro per una nuova legge di sistema per l’editoria su modello della legge per il cinema

Franceschini (Mic): al lavoro per una nuova legge di sistema per l’editoria su modello della legge per il cinema