24 luglio Angela batte Manifest. Record SportItalia, In Onda bene senza Sgarbi e liti

Giornata di sport e di politica, piena di fibrillazioni, slanci ma anche eccessi, quella televisiva del 24 luglio. La lite sulle dichiarazioni in aula parlamentare di Giuseppe Conte sul ‘caso Russia’ tra un Vittorio Sgarbi un po’ sovraeccitato e un Giampiero Mughini ripetutamente insultato e quasi spinto a promettergli “pedate nel culo” durante ‘Stasera Italia’ non è stato l’unico episodio televisivamente saliente della giornata.

In access la trasmissione con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili alla conduzione e tra gli ospiti, per l’appunto, Vittorio Sgarbi, Giampiero Mughini, Maria Giovanna Maglie e Amedeo Nigra, ha ottenuto 958mila spettatori e il 5,67% di share nella prima parte con la lite tra Sgarbi e Mughini (nelle battute iniziali) e quindi 1,270 milioni di spettatori e il 6,96% di share senza Mughini nella seconda parte. Senza effetti speciali ed un dialogo perfino troppo pacato, hanno fatto meglio su La7.

“In Onda”, con Luca Telese e David Parenzo alla conduzione e tra gli ospiti Giovanni Floris, Antonio Padellaro, Marco Damilano, ha avuto 1,4 milioni di spettatori e il 7,7% di share.

Ma andiamo al day time e al seguito notevole dello sport.

Alle 13.30 l’amichevole ‘Inter-Juve’ da Nanchino in onda su SportItalia con Antonio Conte alle prese con Maurizio Sarri ha caratterizzato il day time: 1,3 milioni di spettatori ed il 10,2% di share il bilancio da record arriso a Michele Criscitiello con l’amichevole finita ai rigori con la vittoria bianconera.

Nel primo pomeriggio il calcio dalla Cina non è stato l’unico aggregatore di consensi sportivi: le vittorie mondiali nel nuoto di Gregorio Paltrinieri e Federica Paltrinieri hanno acceso RaiSport. I Campionati Mondiali di Nuoto 2019 sono arrivati al 2,1% tra le 12.37 e le 12.53 e al 4,9% tra le 12.55 alle 15.24.

Più tardi, inoltre, su Rai 2 il ‘Tour de France’ ha riscosso 1,445 milioni di spettatori e il 15.4% con la tappa vinta da Matteo Trentin. Alle sera, infine, in chiaro in differita su TV8 Napoli-Cremonese ha ottenuto 245mila spettatori e l’1,4% di share, dopo che su Sky aveva ottenuto in diretta 100mila spettatori e l’1% nel pomeriggio. In prima serata, invece, da registrare il ritorno alla vittoria – anche se con dati mai così bassi nella storia – di Piero Angela.

Su Rai1 ‘Superquark’ ha conquistato 1,783 milioni di spettatori e l’11%.

 

Su Canale 5 la nuova puntata di ‘Manifest,’ ha avuto 1,6 milioni di spettatori e ed il 10,1%.

Sulla terza rete ‘Chi l’ha visto? – Speciale Estate’, con il riesame di alcuni dei casi di stagione, ha ottenuto 1,368 milioni di spettatori e l’8,2%.

Su Italia1 il concertone pugliese ‘Battiti Live’, con Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci alla conduzione, ha riscosso 1,183 milioni di spettatori e l’8,4% di share.

Su La7 la versione da prima serata di ‘In Onda’, con Luca Telese e David Parenzo alla conduzione e Marco Damilano, Marcello Sorgi, Dino Giarrusso, Sofia Ventura tra gli ospiti, ha conquistato 1 milione di spettatori e il 5,5% di share.

 

 

Su Rai2 i due episodi del telefilm ‘Elementary’ si sono fermati a 927mila spettatori e il 5,24%.

 

Su Rete 4 ‘I Legnanesi’ con ‘I Colombo viaggiatori’ ha conseguito 744milamila spettatori e il 4,9% di share.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Champions in chiaro su Mediaset per il prossimo biennio, tribunale respinge il ricorso Rai

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Rai, l’ad Salini scrive a direttori tg e reti: “Equilibrio e imparzialità”

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi

Ok alla fusione fra Viacom e Cbs: nasce ViacomCbs, big dei media da 28 miliardi