Facebook avverte gli investitori: Libra potrebbe non vedere mai la luce

Facebook avverte gli investitori: Libra potrebbe non vedere mai la luce. Lo riporta Cnbc citando alcuni documenti depositati alla Sec, nei quali comunque il social ribadisce comunque di attendersi il lancio della sua criptovaluta nel 2020.

“Libra ha attirato una significativa attenzione dei governi e delle autorità e ci attendiamo che questa attenzioni continui”, ha rilevato Facebook che nelle scorse settimane ha incassato critiche sul progetto non solo in America, ma anche in Europa. “A questo si aggiunge che l’accettazione da parte del mercato di tale valuta è soggetta a rischi significativi”.

David Marcus, head of Calibra

“Per questo non ci sono assicurazioni sul fatto che Libra e i prodotti associati saranno resi disponibili in modo tempestivo, o del tutto. Non abbiamo una significativa esperienza nelle valute digitali e nella tecnologia blockchain, e questo potrebbe avere effetto sulla nostra capacità di sviluppare con successo e portare sul mercato questi prodotti e servizi”, ha chiosato Facebook.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Maio: L’editoria è sana e vitale, mantenuto il primato malgrado il Covid. La Farnesina sostiene il libro italiano nel mondo

Di Maio: L’editoria è sana e vitale, mantenuto il primato malgrado il Covid. La Farnesina sostiene il libro italiano nel mondo

Parapini (Rai per il Sociale): azienda ha ruolo guida nell’ascoltare le sofferenze del Paese e nel promuovere e comunicare risposte adeguate

Parapini (Rai per il Sociale): azienda ha ruolo guida nell’ascoltare le sofferenze del Paese e nel promuovere e comunicare risposte adeguate

Da decreto Sostegni bis 120 milioni i fondi per l’editoria. Più soldi e certezze per sgravi pubblicità, fissato budget anche per 2023

Da decreto Sostegni bis 120 milioni i fondi per l’editoria. Più soldi e certezze per sgravi pubblicità, fissato budget anche per 2023