De Tomaso lascia la direzione della Gazzetta del Mezzogiorno. A Partipilo l’interim

Giuseppe De Tomaso, ha deciso ieri di dimettersi da direttore della Gazzetta del Mezzogiorno dove lavorava dal 1986, diventando inviato di politica e economia, capo della redazione politica e caporedattore centrale, e dal 1999 vice direttore. La nomina a direttore era arrivata il 15 maggio 2008 .

Giuseppe De Tomaso

De Tomaso ha preso la decisione di lasciare il giornale dopo la lettera dei commissari giudiziari che annuncia un piano di grandi risparmi per accedere al concordato preventivo. De Tomaso, andando in pensione, con l’eliminazione del suo stipendio contribuisce ai tagli dei costi.

La direzione ad interim verrà assunta dal caporedattore centrale Michele Partipilo.

Michele Partipilo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sanremo, la lunga maratona senza effetti sorpresa, il senso di deja vu e solo metà del tempo dedicata alla gara

Sanremo, la lunga maratona senza effetti sorpresa, il senso di deja vu e solo metà del tempo dedicata alla gara

Sanremo chiude in crescendo (53,5%). Vincono i Maneskin, picco con Ermal Meta. Ok Salemme e Juve

Sanremo chiude in crescendo (53,5%). Vincono i Maneskin, picco con Ermal Meta. Ok Salemme e Juve

<strong> 6 marzo </strong> Sanremo chiude crescendo (53,5%). Vincono i Maneskin, picco con Ermal Meta. Ok Salemme e Juve

6 marzo Sanremo chiude crescendo (53,5%). Vincono i Maneskin, picco con Ermal Meta. Ok Salemme e Juve