Jeff Bezos vuole lo spazio mentre molte aziende italiane del lusso si accontentano del mercato cinese puntando su WeChat

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

Amazon
Negli ultimi 3 giorni di luglio, Jeff Bezos ha venduto 900mila azioni di Amazon per un valore di 1,8 miliardi di dollari. Con questa liquidità finanzierà la sua società spaziale, Blue Origin.

WeChat
Nata come app di messaggistica, ormai WeChat ha integrato funzioni dei motori di ricerca e dell’e-commerce. Per espandersi nel mercato cinese, alcune aziende italiane del lusso hanno capito le potenzialità di questa “super app” e vi hanno aperto il loro account ufficiale, garantendo agli utenti la possibilità di cercare, scegliere e acquistare prodotti senza mai uscire dall’app.

Sky e Huawei
Sky ha stretto un accordo con Hauwei per portare internet in fibra ottica nelle case degli italiani. È un contratto da milioni di euro ma che solleva alcune perplessità sul ruolo dell’azienda cinese nella gestione dei dati sensibili degli utenti.

Weople
Weople, l’app che permette di ricevere una remunerazione in cambio della cessione dei dati personali, è finita sotto la lente del Garante della privacy che ha sollevato dubbi sulla corretta applicazione della “portabilità dei dati” e sulla commerciabilità di questi.

Facebook
Leggere il pensiero non è più utopia. Un team di ricercatori dell’Università della California ha sperimentato un dispositivo, testato su pazienti epilettici, che traduce in tempo reale, trascrivendoli, i segnali elettrici cerebrali associati all’ascoltare e al rispondere a una domanda. Il progetto è stato finanziato da Facebook.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza