Zazzaroni-Mihajlovic, Odg Emila Romagna archivia: non ci sono elementi per procedimento

E’ stato archiviato dal Consiglio di disciplina territoriale dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna il caso Zazzaroni-Mihajlovic, scoppiato dopo che il direttore del Corriere dello Sport aveva anticipato, in un articolo pubblicato il 13 luglio, informazioni sulle condizioni di salute dell’allenatore del Bologna.

Nella riunione del 2 agosto, come si legge nel testo del provvedimento, pubblicato sul sito dell’Ordine regionale, il collegio non ha ritenuto che ci fossero “elementi per l’apertura di un procedimento disciplinare” a carico di Zazzaroni.

Il Consiglio di disciplina territoriale si è occupato della vicenda “sull’onda del clamore mediatico che, sulla stampa e sul web, ha ingenerato il sospetto di violazioni deontologiche relativamente alla riservatezza dovuta alle persone malate”, si legge nel provvedimento.

Ivan Zazzaroni (foto Ansa)

Ivan Zazzaroni (foto Ansa)

“Nell’articolo preso in esame l’autore ipotizza più volte che l’assenza di Mihajlovic dal ritiro della squadra non sia dipesa da alcune linee di febbre, come riportato dall’ufficio comunicazione del Bologna pochi giorni prima, ma da una grave malattia, senza tuttavia specificarne la natura. Lo stesso Mihajlovic, si spiega ancora, aveva esplicitato nei giorni precedenti la volontà di comunicare pubblicamente e in prima persona la notizia della malattia che gli era stata diagnosticata. E con ciò manifestando l’intenzione di rendere noto un dato sensibile che lo riguardava”.
“In sostanza, dunque, il giornalista ha delineato una situazione di cui, in una conferenza stampa già programmata di lì a poche ore, avrebbe riferito in maniera particolareggiata direttamente lo stesso Mihajlovic”. Di qui la decisione di archiviare.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti