Giancarlo Leone entra nel Consiglio Superiore del Cinema e dell’Audiovisivo

Una bella notizia per Giancarlo Leone, amministratore delegato di Q10 Media e presidente della Associazione produttori Audiovisivi, che ha saputo di essere stato nominato, con decreto ministeriale, membro del Consiglio Superiore del Cinema e dell’Audiovisivo.

Giancarlo Leone (Foto ANSA/ALESSANDRO DI MEO)

Il Consiglio svolge compiti di consulenza e supporto al Mibac nella elaborazione ed attuazione delle  politiche di settore nonché nella predisposizione di indirizzi e criteri relativi alla destinazione delle risorse pubbliche per il sostengo alle attività cinematografiche e dell’audiovisivo.
Tra le funzioni specifiche quella di esprimere pareri sugli schemi di atti normativi e amministrativi generali riguardanti cinema e audiovisivo e sui criteri di ripartizione delle risorse tra i diversi settori e sulle condizioni per la concessione dei contributi finanziari.

Il Consiglio è composto da undici personalità del settore cinematografico e audiovisivo ed è presieduto da Stefano Rulli, sceneggiatore già Presidente del Centro sperimentale di cinematografia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%