Facebook rivendica la proprietà di Instagram e Whatsapp, ribattezzando le due app

Facebook si prepara a ribattezzare Instagram e Whatsapp. Secondo quanto segnalato da diversi siti internazionali – e successivamente confermato da Menlo Park – l’idea del social è quella di aggiungere nei nomi delle due app ‘from Facebook’, specificando chiaramente di esserne proprietario.

Mark Zuckerberg (Foto: Olycom)

Nessun cambiamento per chi ha già scaricato le due app, ma il rebranding sarà invece visibile all’interno delle app e per chi le cercherà negli app store.
Non è chiaro se l’idea possa essere legata all’indagine della Ftc, che sta indagando sulle acquisizioni fatte in passato dal social nell’ambito di una poteniale inchiesta antitrust a suo carico, ma le tempistiche potrebbero far naschere qualche domanda.

Facebook ha comprato Instagram nel 2012, mentre Whatsapp è entrata a far parte dell’universo Zuckerberg due anni dopo, nel 2014. Anche se formalmente sono rimaste separate da Facebook, Zuckerberg a più riprese ha cercato di intervenire sulla struttura delle due app, arrivando anche a scontrarsi con i loro fondatori, poi usciti dalla compagnia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm