L’attesa per l’intervento di Conte e il futuro dell’esecutivo sulle prime pagine dei quotidiani in edicola

L’attesa per quanto succederà alle 15 a Palazzo madama, quando il presidente del Consiglio Conte parlerà in Senato, è il comune denominatore delle prime pagine dei quotidiani in edicola questa mattina.In molti hanno scelto di guardare a cosa succederà dopo l’intervento del Premier, resosi necessario dopo le dichiarazioni del vice premier e ministro degli Interni Matteo Salvini, che poco più di 10 giorni fa con alcune sue dichiarazioni ha innescato la crisi nella maggioranza giallo-verde.
Tra le ipotesi più quotate, quella di un accordo del M5S con il Pd, di cui parlano – in modo più o meno polemico – Corriere della Sera, Il Giornale, Libero e La Verità, Secolo XIX e La Stampa

Le prime pagine di Corriere della Sera, Stampa, Secolo XIX, IL Giornale, La Verità e Libero.

Repubblica sceglie un titolo più ironico per rimarcare la fine del governo definito “bellissimo”, richiamando alcune dichiarazioni fatte nei primi mesi di vita dell’esecutivo dallo stesso Conte.

La prima pagina di RepubblicaTitoli più neutri per Avvenire, Manifesto, Gazzetta del Mezzogiorno e Resto del Carlino,  che parlano del “giorno più lungo” dell’esecutivo, con l”a resa dei conti” tra le varie parti che lo compongono.

Le aperture di Avvenire, Manifesto, Resto del Carlino e Gazzetta del Mezzogiorno

Alcuni giornali hanno scelto di dividere la scena tra Conte e Salvini, attribuendo all’intervento del primo un valore di attacco al secondo. Tra questi Il Fatto Quotidiano usa toni particolarmente critici nei confronti del segretario leghista, definito “ministro dei no e delle assenze”.

Le prime pagine di Gazzettino, messaggero e Il Mattino di Napoli con Il fatto Quotidiano

Tra i principali quotidiani a distinguersi Il Sole 24 Ore, che ha scelto di aprire con la recessione tedesca, riservano a Conte uno spazio più limitato, a metà pagina, accennando ad alcuni temi toccati nel discorso che terrà al Senato, tra conti, Europa e le accuse a Salvini.

La prima pagina del Sole 24 Ore

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile