Conte in Senato: trasparenza nella crisi. E le sue dimissioni diventano breaking news sui siti internazionali

Questo passaggio “merita di essere chiarito in un pubblico dibattito che consenta trasparenza e assunzione di responsabilità da parte di tutti i protagonisti della crisi”. Giuseppe Conte lo aveva già detto all’indomani delle dichiarazioni di Salvini che, di fatto hanno dato il via alla crisi di Governo, e ora, nel suo intervento al Senato lo ha ribadito di nuovo, indicando la trasparenza come cifra caratteristica non solo del delicato momento che sta attraversando l’esecutivo, ma in generale di tutta la sua esperienza da premier durante la 18esima legislatura.

Il Premier Giuseppe Conte con Matteo Salvini e Luigi Di Maio durante il suo intervento al Senato (Foto ANSA/ ETTORE FERRARI)

“Io ho garantito che questa sarebbe stata un’esperienza di governo all’insegna della trasparenza e del cambiamento”, ha spiegato il premier nel corso del suo intervento a Palazzo Madama. “Non posso permettere che questo passaggio possa consumarsi a mezzo di conciliaboli riservati, comunicazioni rilasciate sui social o per strada”.

“La crisi in atto compromette l’azione di questo governo che qui si arresta”, ha detto Conte che poi in conclusione ha preannunciato la sua intenzione di recarsi al Quirinale per dimettersi.

La notizia delle dimissioni di Conte ha fatto poi rapidamente il giro del mondo, diventando prima breaking news sui siti internazionali, poi occupandone stabilmente le home page. Dalla Bbc alla Cnn, a El Pais, ecco come sono cambiate le loro aperture sulla politica italiana.

La home page della Bbc durante il discorso di Conte e nel corso del pomeriggio

Le aperture della Cnn

El Pais

Leggermente diversa la scelta di Le Monde che fin da subito, oltre a segnare live il discorso del premier in Senato, ha dedicato uno spazio alla vicenda.

L’home page di Le Monde

Spazio anche sulla Bild, che titola “Il governo italiano è alla fine”.

La home page della Bild

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Altro che moribonda, la tv è centrale nella vita sociale degli italiani e per industria e pubblicità. AssoTv presenta i trend dei nuovi consumi

Altro che moribonda, la tv è centrale nella vita sociale degli italiani e per industria e pubblicità. AssoTv presenta i trend dei nuovi consumi

Copyright, Ue segue con attenzione scontro Francia-Google. Vestager: rischio ‘biopotere dei giganti di Internet

Copyright, Ue segue con attenzione scontro Francia-Google. Vestager: rischio ‘biopotere dei giganti di Internet

Giornalisti, Martella: al via la Commissione per l’equo compenso

Giornalisti, Martella: al via la Commissione per l’equo compenso