Apple mette sul piatto 6 miliardi di dollari per la produzione di contenuti video originali

Apple si prepara a rivedere al rialzo il budget previsto per la produzione di contenuti originali per il suo servizio streaming. Secondo il Financial Times, Cupertino ha infatti pianificato investimenti per oltre 6 miliardi di dollari, con l’unico obiettivo di restare al passo dei suoi competitor, da Netflix, a Disney, passando per Amazon e il servizio di At&T targato Hbo.

Tim Cook (Foto Ansa – EPA/JUSTIN LANE)

Sono anni che Apple sta pianificando la sua discesa in campo nel settore, iniziata assumendo professionisti del calibro di Jamie Erlicht e Zack Van Amburg, entrambi provenienti da Sony Pictures Television. Se all’inizio il budget a loro disposizione era di 1 miliardo di dollari, ora l’asticella si è sicuramente alzata.
E se i fondi stanziati per le produzioni sono ben al di sotto degli investimenti pianificati da Netflix, che quest’anno ha intenzione di spendere 15 miliardi di dollari, le condizioni economiche offerte ai protagonisti dei suoi show potrebbero aiutare Apple ad attirare diverse star di Hollywood.
Tra le celebrità reclutate finora ci sono Jennifer Aniston e Reese Witherspoon, che saranno protagoniste di ‘The Morning Show’, ma anche la star di Aquaman Jason Momoa, la regina dei salotti Usa Oprah Winfrey e il regista Steven Spielberg.

Stando alle intenzioni di Cupertino, il nuovo servizio – annunciato alla fine del marzo scorso – dovrebbe debuttare in autunno in più di 100 paesi anche se non sono stati ancora indicati i costi di abbonamento. L’obiettivo resta quello di anticipare Disney, che dovrebbe lanciare la sua piattaforma streaming dal 12 novembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Pirateria tv, Gdf: battaglia senza sosta, sequestreremo server e profitti

Pirateria tv, Gdf: battaglia senza sosta, sequestreremo server e profitti