22 agosto Su Canale5 11.4% di share per Ficarra e Picone. Nel pomeriggio politico 1,5 milioni di spettatori per Mentana

Il film di Ficarra e Picone Il 7 e l’8 su Canale5 ha vinto la sfida degli ascolti di prime time con 1 milione 941 mila telespettatori e l’11.42% di share.

Molto spazio in prima serata per l’informazione riguardante la crisi di Governo e le consultazioni: lo Speciale Tg1 – I giorni della Crisi in prima serata, condotto da Francesco Giorgino, ha avuto un seguito di 1 milione 485 mila spettatori e il 9.2% (la tranche in onda nel pomeriggio aveva avuto un ascolto di 1 milione 360 mila spettatori e il 13.96%).

Su La7 In Onda Prima Serata ha ottenuto 944 mila spettatori con uno share del 5.4% (nell’access la trasmissione ha ottenuto 1 milione 446 mila e il 7.8%). Nel pomeriggio la maratona Mentana ha segnato 1 milione 5 mila telespettatori con 9.2% di share. Sempre in prima serata su Rete4 Stasera Italia – Speciale Crisi di Governo è stato seguito da 727 mila spettatori (4.11%), mentre nell’access prime time Stasera Italia ha registrato 1 milione 78 (5.98%) nella prima parte e 998 mila (5.4%) nella seconda.

Nel preserale di Rai1 il game show Reazione a catena ha segnato 3 milioni 243 mila spettatori (23%). Nell’access prime time Techetechetè si è imposto con 3 milioni 293 mila telespettatori (17.89%) mentre su Canale5 Paperissima Sprint è stata seguita da 2 milioni 568 mila spettatori (13.93%).

La serata prevedeva anche su Italia1 Chicago PD, che ha raccolto 1 milione 193 mila spettatori (7.72%). Su Rai2 il film La vita segreta di mio marito ha fatto registrare 1 milione 177 mila spettatori e il 6.9%, mentre su Rai3  Quello che so di lei ha avuto un seguito di 856 mila spettatori (4.95%).

Tornando all’informazione: 4 milioni 37 mila di telespettatori hanno seguito ieri il Tg1 delle 20 con la diretta dal Quirinale del Presidente della Repubblica (23.7%). Il Tg5 ha raccolto 2 milioni 945 mila (17.1%). Il TgLa7 ha segnato 1 milione 872 mila telespettatori (10.8%). Il Tg1 delle 13.30 ha ottenuto 2 milioni 933 mila (21.4%), il Tg2 delle 13 ha fatto registrare 1 milione 900 mila (14.3%). Il Tg3 delle 19 ha avuto 1 milione 344 mila spettatori (10.6%). Il Tg2 Post con il 5.3% ha raggiunto 970 mila spettatori mentre su Rai3 Linea notte, nella versione più lunga, è arrivata al 5.1% con 532 mila spettatori.

La Rai aveva cominciato a seguire la giornata di consultazioni già al mattino con lo Speciale Tg2 su Rai2, che ha raggiunto il 4.1% di share e 198 mila spettatori. A seguire la linea è passata al Tg3 Speciale su Rai3, che ha ottenuto il 7.8% e 635 mila spettatori. Spazio alla politica anche all’interno di Uno Mattina Estate su Rai1, che ha avuto un ascolto medio del 16.9% con 758 mila telespettatori. Su Rai3, Agorà Estate ha raggiunto il 9.4% e 460 mila spettatori.

Complessivamente le reti Rai si aggiudicano la prima serata con 5 milioni 822 mila spettatori e il 32.33% di share (per Mediaset 5 milioni 546 mila spettatori e il 30.79%) e l’intera giornata con 2 milioni 721 mila e il 33.21% (per Mediaset 2 milioni 354 mila spettatori e il 28.74%). Cologno Monzese si è imposta in seconda serata con 2 milioni 561 mila (29.71%) contro i 2 milioni 328 mila (27.01%) della Rai.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La sostenibilità ecoambientale punta ad una società più giusta. Cingolani illustra le linee di sviluppo del suo ministero

La sostenibilità ecoambientale punta ad una società più giusta. Cingolani illustra le linee di sviluppo del suo ministero

Franceschini (Mic):  in ItsArt ritengo utile e importante coinvolgimento Rai. Barachini: Vigilanza preparerà un atto

Franceschini (Mic): in ItsArt ritengo utile e importante coinvolgimento Rai. Barachini: Vigilanza preparerà un atto

Sanremo 2021, prima serata: perchè Ama e Fiore calano. L’uscita degli over 55, non compensata dal buon aumento dei giovani. Fuga dei 75+

Sanremo 2021, prima serata: perchè Ama e Fiore calano. L’uscita degli over 55, non compensata dal buon aumento dei giovani. Fuga dei 75+