Berlusconi mette in guardia i giornalisti: attenti a programmi contro editoria e tv

“Vi dico di fare attenzione perchè ci sono programmi in giro anche contro l’editoria e le tv”. Lo ha detto Silvio Berlusconi, rivolto ai cronisti, al termine delle consultazioni con il Capo dello Stato.
Ad essere colpite, secondo Berlusconi, non sarebbero solo le tv ma anche la carta stampata.

“Il male può venirci addosso, ed è un male grande che riguarda tutti noi”, ha concluso il leader di Forza Italia.

Silvio Berlusconi (Foto ANSA/ETTORE FERRARI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

A ‘La Stampa’ il digital first è difficile da digerire. I giornalisti del quotidiano Gedi frenano davanti al progetto di Molinari

A ‘La Stampa’ il digital first è difficile da digerire. I giornalisti del quotidiano Gedi frenano davanti al progetto di Molinari

Milano-Cortina 2026, ok del Cdm alla legge olimpica.  Tra le novità l’introduzione del ‘divieto di pubblicizzazione parassitaria’

Milano-Cortina 2026, ok del Cdm alla legge olimpica. Tra le novità l’introduzione del ‘divieto di pubblicizzazione parassitaria’

Editoria, Cdr La Stampa proclama due giorni di sciopero contro il piano digitale

Editoria, Cdr La Stampa proclama due giorni di sciopero contro il piano digitale