La Bbc si prepara a lanciare ‘Beeb’, assistente vocale per aiutare gli utenti a scegliere i programmi

La Bbc sfida i colossi della tecnologia e si prepara a lanciare Beeb, la propria assistente vocale, che dovrebbe arrivare nel 2020. Secondo il Guardian, l’obiettivo è quello di consentire alle persone di trovare i loro programmi preferiti e interagire con i servizi online del broadcaster. Sviluppata da un team interno alla Bbc, l’assistente sarà in grado anche di comprendere i diversi accenti britannici dei suoi telespettatori/utenti. Beeb non sarà un dispositivo ma un software integrato sul sito, sull’app e sulle smart tv.

Bbc (Foto Ansa/ RAIN /DBA)

Il mercato degli altoparlanti intelligenti, o smart speaker, è in rapida crescita in tutto il mondo. Secondo una recente analisi di Strategy Analytics, nel secondo trimestre del 2019 le vendite hanno raggiunto i 30,3 milioni di unità, con un incremento del 96% su base annua. Tra le aziende produttrici, Amazon ha un quinto del mercato complessivo; seguono Google e le cinesi Baidu, Alibaba e Xiaomi. Sesta posizione per Apple.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali